Cervia, sequestrati 151 chilogrammi di giocattoli pericolosi

Cervia, sequestrati 151 chilogrammi di giocattoli pericolosi

Cervia, sequestrati 151 chilogrammi di giocattoli pericolosi

CERVIA - Ben 151 chilogrammi di giocattoli, non conformi alle prescrizioni di costruzione vigenti nell'Unione Europea, sono stati sequestrati giovedì mattina nel corso di un massiccio blitz anti-immigrazione clandestina congiunto in tre appartamenti in via Del Correggio, a Cervia, al quale hanno preso parte trenta uomini tra carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima, agenti del posto estivo di Polizia di Pinarella e Polizia Municipale di Cervia.

 

>LE IMMAGINI DEL SEQUESTRO

 

L'operazione, scattata alle prime luci dell'alba, intorno alle 5, è stata programmata la scorsa settimana dal comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza, presieduto dal prefetto Riccardo Compagniucci, ed auspicata dal sindaco di Cervia Roberto Zoffoli, per la forte concentrazione di venditori abusivi negli ultimi giorni con l'arrivo del caldo e dei turisti. Nel mirino sono finiti tre appartamenti occupati da cittadini originari del Bangladesh.

 

Complessivamente sono stati identificati 63 cittadini bangladesi, di cui 36 sono risultati in regola con il permesso di soggiorno mentre i rimanenti 27, dopo le prime formalita' di rito, sono stati accompagnati presso l'ufficio immigrazione della Questura di Ravenna per ulteriori accertamenti al termine dei quali per 7 di essi sono state attivate le procedure di espulsione. Tra i giocattoli sequestrati megafoni, pupazzi, scimmiette e piccoli razzi luminescenti.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -