Cervia: serata archeologica alla Casa delle Aie

Cervia: serata archeologica alla Casa delle Aie

CERVIA - E' in programma per venerdì 27 novembre 2009, alle ore 21, nel Teatrino della Casa delle Aie, il secondo appuntamento della stagione culturale 2009-2010, promosso dall'Associazione Culturale Casa delle Aie Cervia.

 

In programma è prevista l'organizzazione di una "Serata archeologica", promossa con la collaborazione della Fondazione RavennAntica.

 

Di particolare interesse sono i temi, che verranno trattati durante l'incontro culturale.

Interverranno il Dott. Sergio Fioravanti, Direttore della Fondazione RavennAntica e l'archeologa Giovanna Montevecchi, consulente scientifica della Fondazione.

 

Nella prima parte della serata verrà presentata in anteprima la grande mostra "Il teatro antico e le maschere", che caratterizzerà la prossima stagione espositiva. La mostra verrà allestita dalla Fondazione RavennAntica con la collaborazione della Soprintendenza Speciale per i Beni Architettonici di Napoli e Pompei. Dopo il grande successo della straordinaria mostra internazionale del 2009, denominata Otium Ludens, che ha registrato nell'arco di poco più di 7 mesi oltre 51.000 visitatori, viene allestita una nuova mostra che tratta un tema caro ai romani. Il tema è "Il teatro antico e le maschere". Il teatro come fenomeno sociale, come spazio pubblico per il divertimento e per la riflessione. Una mostra che permetterà di ammirare le maschere utilizzate dagli attori del tempo, che contribuivano a presentare i vari tipi di carattere umano. E, accanto alle maschere, verranno esposti vasi, affreschi, mosaici provenienti dalle città sepolte dall'eruzione del Vesuvio del 79.

 

Nella seconda parte della serata la Dott.ssa Giovanna Montevecchi interverrà su: "Una carta archeologica per Cervia: antichi e nuovi ritrovamenti". Sarà l'occasione per passare in rassegna le scoperte degli ultimi anni, dal punto di vista archeologico, effettuate nel territorio cervese (tra queste di grandi rilievo i mosaici della Basilica di San Martino Prope Litus Maris). Sarà anche l'occasione per riprendere una proposta, quella della "carta archeologica" del territorio cervese, importante per dare una prospettiva di recupero, tutela e valorizzazione di un patrimonio archeologico, in gran parte ancora inesplorato e da mettere a sistema per la parte già scoperta.

Saranno proiettate una serie di immagini relative ai temi trattati.

 

L'iniziativa in programma venerdì 27 novembre, rientra all'interno di un calendario più ampio di 22 eventi organizzati dall'Associazione Culturale Casa delle Aie Cervia" da novembre 2009 a maggio 2010, che coprono un ampio ventaglio di interessi culturali. Oltre agli incontri a tema sono previsti spettacoli musicali, commedie dialettali e varie iniziative legate alla storia, alle tradizioni e all'ambiente di Cervia e della Romagna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -