Cervia: sosta a pagamento, i dati di fine stagione

Cervia: sosta a pagamento, i dati di fine stagione

CERVIA - Fino al 30 settembre 2008, il Comune ha incassato, al netto Iva e aggio della ditta che gestisce i parcometri, 855.094,14 euro dalla sosta a pagamento e precisamente 745.419,74 euro (al netto Iva e aggio) dai soli parcometri e 109.674,40 euro (al netto Iva e aggio) dalla vendita degli abbonamenti e delle tessere magnetiche prepagate.

 

Per quanto riguarda gli incassi lordi, compresi cioè di Iva e aggio, dai soli parcometri si sono incassati fino al 30 settembre 1.223.299,65 euro, di cui appunto 745.419,74 (netto di Iva e aggio) sono pervenuti nelle casse comunali.

 

Negli incassi 2008 si registra un incremento di circa il 10 per cento rispetto al 2007, quando gli incassi netti (al netto di Iva e aggio) sono stati di 782.114,07 euro (691.859,80 dai soli parcometri e 90.254,27 dalla vendita di abbonamenti e tessere prepagate).

 

Abbonamenti

Dalla vendita degli abbonamenti sono stati incassati in totale (al lordo, compreso Iva e aggio) 139.511 euro (nel 2007, 111.185 euro), così ripartiti:

annuali (46 al costo di 180 euro): 8.280 euro. Nel 2007 ne furono venduti 37. 

stagionali (79 per 140 euro): 11.060 euro. Nel 2007, 62.

stagionali a prezzo ridotto (100 euro, con l'applicazione cioè dello sconto per quantità superiori a 50 unità: 1071 abbonamenti acquistati per lo più dalle associazioni di categoria):  107.100 euro. Nel 2007, 840.

speciali (51 permessi assegnati a soggetti specificamente individuati con atto di giunta a 100 euro): 5100 euro. Nel 2007, 48.

mensili (87 a 53 euro): 4.611 euro. Nel 2007, 65.

mensili ridotti (84 per 40 euro, venduti tramite associazioni di categoria): 3.360 euro. Nel 2007, 90.

 

Tessere prepagate

Dalle tessere prepagate sono stati incassati in totale (compresi Iva e aggio) 10.045 euro (nel 2007, 11.889 euro). Le tessere magnetiche in vendita erano di 3, 4, 5, 10, 13, 15, 20, 35 euro e in totale ne sono state vendute 779 (contro le 2074 del 2007).

 

Permessi ai residenti

Nel corso del 2008 sono stati rilasciati 18 nuovi permessi ai residenti (nella misura di 1 per nucleo familiare che non possiede garage nelle zone con gli stalli blu), che sommati ai 143 già rilasciati nel 2007 portano il totale dei permessi a 161.

 

Numero stalli sulla fascia costiera

Gli stalli blu attivati nel 2008 sono 3.541, 26 in meno rispetto al 2007, anno in cui ne erano in "funzione" 3.567. Gli stalli sono così distribuiti:

Cervia Centro 203 (come nel 2007)

Cervia Mare 1022 (nel 2007, 1029)

Milano Marittima Mare 804 (nel 2007, 844)

Milano Marittima Centro 481 (nel 2007, 441)

Pinarella 610 (nel 2007, 607)

Tagliata 421 (nel 2007, 443).

 

Il periodo di attivazione della sosta a pagamento stagionale è iniziato il 21 marzo 2008 (week end di Pasqua) ed è rimasto in vigore fino al 21 settembre. Invariate, rispetto al 2007, le tariffe sia dei parcometri sia degli abbonamenti. La sosta a pagamento annuale resta in vigore a Cervia Centro, tutti i giorni dalle 8 alle 20; a Milano Marittima Mare e Milano Marittima Centro, dal venerdì alla domenica, festivi e prefestivi, dalle 8 alle 20 o, a seconda delle zone, fino all'1. La tariffa nel periodo invernale è quella della Zona Verde in tutte le aree interessate dal provvedimento (h 1 1 euro; h 6 2,50 euro; h 12 4 euro).

 

Bus navetta

Per fornire un'alternativa alla sosta a pagamento, il Comune ha confermato anche per il 2008 il servizio di bus navetta, attivo tutte le domeniche e i giorni festivi (comprese le giornate del 15 e del 16 agosto) dall'8 giugno al 31 agosto, con due autobus che hanno funzionato su due percorsi: Cervia Mare e Pinarella. Rispetto al 2007, quando il servizio era in funzione sia il sabato sia la domenica, è stata registrata una sensibile riduzione del numero di utenti. Nel 2007 il numero di utenti che hanno usufruito del servizio sono stati circa 3.500, mentre quest'anno poco più di mille.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quest'estate, alla luce dei risultati del 2007 - dichiara l'assessore ai Trasporti Mariano Dellachiesa - abbiamo riconfermato il servizio nelle giornate di domenica, quando maggiore è l'afflusso in città dei turisti "pendolari". Nonostante i dati ci dicano che il servizio non è stato sfruttato a pieno regime, riteniamo che sia importante garantirlo, in quanto ci permette di raggiungere il duplice obiettivo di allontanare le auto dalla spiaggia, e di conseguenza il traffico, e di incentivare l'utilizzo di parcheggi che spesso rimangono scarsamente utilizzati. Questo nell'ambito delle politiche a favore della sostenibilità che questa Amministrazione mette in campo in ogni azione e che sostiene con ogni messo. Credo che continuando a puntare sulla sensibilizzazione dell'utenza, in futuro raccoglieremo risultati importanti anche su questo servizio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -