Cervia, stanati dall'allarme silenzioso. Presi dai Carabinieri mentre rubano in un bar

Cervia, stanati dall'allarme silenzioso. Presi dai Carabinieri mentre rubano in un bar

Cervia, stanati dall'allarme silenzioso. Presi dai Carabinieri mentre rubano in un bar

CERVIA - Catturati a Cervia dai Carabinieri due giovani romeni sospettati di far parte di una banda specializzata nei furti della casse di videopoker e videogames. Le manette sono scattate per L.P. e M.B.R., entrambi di 24 anni, in Italia senza fissa dimora, sorpresi in flagrante alle prime luci dell'alba di mercoledì mentre stavano mettendo a segno un furto ai danni della "Caffetteria del Borgo", in via Nazario Saruro. Per entrare hanno infranto una finestra.

 

Così facendo hanno attivato il sistema d'allarme antintrusione silenzioso, che ha permesso il tempestivo intervento delle pattuglie dei Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile e della locale stazione. I due ladri sono stati trovati in possesso di arnesi atto allo scasso, posti sotto sequestro insieme ad una "Honda Civic", risultata oggetto di furto il 5 settembre scorso ai danni di un 41enne di Cesena. Dentro l'auto sono stati trovati altri arnesi da scasso.

 

I due malviventi sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza del comando di Cervia e saranno processati giovedì mattina presso il tribunale di Ravenna con le accuse di furto aggravato in concorso, ricettazione e possesso ingiustificato di grimaldelli ed arnesi atti allo scasso. Le indagini degli uomini dell'Arma proseguito per verificare se gli arrestati sono responsabili di altri furti avvenuti anche fuori dalla provincia. Prcoessati per direttissima, L.P. ha patteggiato otto mesi di reclusione ed ora è tornato in libertà, mentre il secondo è stato condannato con rito abbreviato a 8 mesi e 20 giorni da scontare ai domiciliari.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Ma toh.. ladri e romeni senza fissa dimora. Non l'avrei mai detto!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -