Cervia, successo per il pranzo sociale della festa dei Carabinieri

Cervia, successo per il pranzo sociale della festa dei Carabinieri

CERVIA - Domenica 6 giugno si è svolto presso il Ristorante La Bella Napoli il tradizionale pranzo sociale, che annualmente viene promosso dalla Sezione di Cervia dell'Associazione Nazionale Carabinieri, in occasione della ricorrenza della costituzione dell'Arma dei Carabinieri. Per il 2010 è il 196° anniversario.

 

Il ritrovo costituisce l'occasione per rinsaldare i rapporti di amicizia e di collaborazione tra i carabinieri in congedo e le loro famiglie. Rappresenta anche un momento di interscambio con i comandanti della Compagnia Carabinieri di Cervia (che ha sede a Milano Marittima) e delle Stazioni Carabinieri del territorio. E' inoltre un momento di confronto con le istituzioni locali.

Nel portare il saluto dell'Amministrazione Comunale di Cervia l'Assessore alla Cultura e al Patrimonio Alberto Donati ha tra l'altro lanciato la proposta di realizzare a Cervia la prossima Festa Provinciale dell'Arma del 2011.

 

Sulla proposta c'è stato unanime consenso degli intervenuti. C'è infatti la convinzione che il rapporto di collaborazione con l'ente locale, possa garantire il buon esito della Festa dell'Arma, tenendo conto della consolidata esperienza del Comune di Cervia di ospitare grandi eventi e della radicata presenza dell'Associazione Carabinieri in ambito locale

 

La Sezione cervese, presieduta dal Maresciallo Giulio Lettieri, conta oggi 115 associati ed è una realtà particolarmente attiva. Dell'associazione fanno parte 87 carabinieri in congedo, 29 soci familiari e 8 soci simpatizzanti. La sede dell'associazione è in Piazza Pisacane (condivisa con altre associazioni d'Arma) ed è aperta per i soci nella mattina del giovedì e, su richiesta, anche in altri giorni della settimana.

 

Nel partecipare al pranzo sociale il Comandante della Compagnia di Cervia Cap. Fabrizio Coppolino ha sottolineato la grande importanza della coesione dell'Associazione, dei rapporti di collaborazione personale e della capacità di fare gioco di squadra per raggiungere gli obiettivi che si prefigge. Ha inoltre sottolineato come Cervia abbia le carte in regola per candidarsi a sede della prossima Festa annuale dell'Arma e che si farà carico di presentare la proposta al al Comando Provinciale dell'Arma. Su tale proposta particolare soddisfazione ha espresso anche il M.llo Lettieri. All'incontro ha partecipato anche il M.llo Capo Giovanni Maiorana, Comandante della Stazione Carabinieri di Cervia.

 

La Sezione di Cervia dell'Associazione Nazionale Carabinieri si è attivata per programmare le iniziative sociali per il 2010, che prevedono la partecipazione a raduni e momenti importanti della vita associativa nazionale, un'attività di assistenza e di collegamento con le famiglie dei militari dell'Arma in congedo e un rapporto di collaborazione con le istituzioni locali e con le altre rappresentanze territoriali di militari in congedo delle varie Armi. E' inoltre prevista la partecipazione a ricorrenze e manifestazioni civili promosse dal Comune di Cervia. Si tratta di un'attività che si ispira ai valori di rispetto e di difesa delle regole che sono alla base della nostra convivenza civile e democratica.

 

Il pranzo sociale dei Carabinieri in congedo e dei loro famigliari giunge al termine di un intenso periodo di attività dell'Associazione. Il 25 aprile scorso si è svolta anche l'Assemblea dei soci che ha approvato il bilancio consuntivo 2009.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -