Cervia: taglio del nastro per la "Sagra del Sale"

Cervia: taglio del nastro per la "Sagra del Sale"

Un'immagine delle saline di Cervia

CERVIA - L'apertura della festa inizia con la presentazione delle sculture di sale realizzate da abili scultori che si sono trovati a manipolare un materiale straordinario e prezioso: il sale della Salina di Cervia. A Cervia non si costruisce solo con la sabbia, anche al sale viene data una forma nella seconda edizione per le "Sculture di Sale", un concorso d'arte che si propone l'obiettivo di valorizzare la risorsa sale come materia prima di produzioni d'arte.


Sono stati selezionati una decina di artisti, (Sebastiano La Torre, Giovanna Bezzi, Lucia Caroli, Marco Zugliani, Maria Cristina Sintoni, Paolo De Pasquale, Michele Amadei, Riccardo Tonti, Marina Menti, Giuseppe Bagattoni) che sabato alle ore 17.30 alle Terme di Cervia presenteranno le proprie opere al pubblico, le stesse che sranno esposte in serata al Mu.Sa.

Prima regola: munirsi della mappa di Cervia per trovare i luoghi suggestivi della cittadina dove sono gli eventi di "Sapore di sale" gustando la passeggiata nelle strade e piazze di Cervia dove si troveranno  numerose bancarelle con i prodotti tipici e di qualità, biologici e naturali.

Da non perdere la novità di quest'anno in Piazza Garibaldi, dalle ore 18 per la prima edizione di "La Festa delle Feste". Si sono date appuntamento in centro a Cervia le sagre autunnali della Romagna che si presentano insieme tra sapori e atmosfere suggestive, fra degustazioni e tradizioni.
Protagonisti: l'olio, i formaggi, le castagne, i vini e tutti i prodotti tipici  e unici della nostra terra. Parteciperanno: la Sagra del Bartolaccio di Tredozio (FC), la Sagra della Polenta e dei Frutti di Bosco di Perticara (PU), la Sagra delle Castagne e la Fiera del Formaggio di Fossa-Ambra Talamello, le Delizie del Porcello e la Sagra dell'Ulivo e dell'Olio di Brisighella (Ra), la Sagra delle Castagne di Palazzuolo sul Senio, la Sagra dei Frutti Dimenticati e del Giardino Officinale di Casola Valsenio (Ra), Giovinbacco in Festa l'Evoluzione del Sangiovese di Ravenna, Saporìe Festival del Cibo di Strada di Cesena e Sapere di Sale di Corinaldo (AN).

La cooperativa Atlantide di Cervia, inoltre, dedicherà uno spazio agli appuntamenti autunnali e invernali dei Parchi educativi & ecomusei da loro gestiti nel territorio emiliano-romagnolo. Cervia Turismo infine avrà il suo stand dove presenterà le iniziative cervesi e proporrà pacchetti turistici preparati ad hoc per i periodi delle sagre.

Alle 18 al Bar Binario 9 ¾ al Parco Naturale l'appuntamento è con Salt Cocktail e Cocomero al sale, una ricetta da assaggiare di alcune regioni del sud del Belpaese.
 
Alle 21 in centro uno spettacolo piuttosto singolare saprà sbalordire il pubblico. Un pianoforte a coda si muoverà sulla piazza guidato da un attore. Una ballerina userà il pianoforte in movimento come palcoscenico per  danza ed evoluzioni, mentre un'altra danzatrice si esibirà a mezz'aria con tessuti aerei.

Borgomarina "vetrina di Romagna", propone il consueto mercatino enogastronomico e artigianale dalle 15 fino a mezzanotte.
 
Infine al Centro Visite Salina di Cervia  un interessante programma di visite a tema (su prenotazione): alle ore 10 "La via del Sale", alle 16 tutti "In barca in Salina lungo la via dei nidi", si prosegue alle ore 17 con l'escursione "In Salina in barca" mentre alle ore 19 si può partecipare alla degustazione guidata "Nel Capanno della Tradizione".
 
Per dettagli sul programma www.cerviasaporedisale.it <https://www.cerviasaporedisale.it/>
 
Per informazioni turistiche: tel. 0544 993435 www.turismo.comunecervia.it <https://www.turismo.comunecervia.it/>  

Per prenotazioni hotel: tel. 0544 72424 www.cerviaturismo.it <https://www.cerviaturismo.it/>

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -