CERVIA - Teatro, al Comunale 'Otto donne e un mistero'

CERVIA - Teatro, al Comunale 'Otto donne e un mistero'

CERVIA - Tra musical e thriller, Otto donne e un mistero, tratto dall’omonimo film di François Ozon, sarà il prossimo spettacolo della Stagione 2007/08 del Teatro Comunale di Cervia. A calcare il palcoscenico, una vera e propria squadra di “prime donne” dei nostri palcoscenici: Caterina Costantini, Elsa Martinelli, Corinne Clery, Eva Robin’s, Mimma Lovoi e le giovani promesse Tiziana Sensi, Beatrice Buffadini e Sara Greco. Le musiche originali della pièce sono firmate da Rossana Casale mentre la regia è di Claudio Insegno. Sipagio mercoledì 30 e giovedì 31 gennaio alle ore 21.


In una sperduta villa della campagna francese, un uomo viene assassinato. A causa di una nevicata, i presenti rimangono tutti bloccati nella villa e senza telefono. Si tratta di otto donne, le quali hanno qualche relazione con il morto: la cameriera, la moglie, l’amante, le due figlie, la sorella, la suocera e la cognata, e tutte che avevano una motivazione per ucciderlo. Un delitto dell’unica figura maschile del testo, e quindi, lo spunto per rivelare il substrato di menzogne e inganni che accompagna la vita delle otto protagoniste. Il gioco al massacro delle accuse reciproche, della ricerca del colpevole, mette in luce la parte nascosta delle relazioni che intercorrono all’interno della famiglia. Le otto splendide protagoniste sono obbligate a confrontarsi con il lato oscuro della loro personalità, con i vizi, le ambizioni, troppo spesso celate per il quieto vivere borghese.


Otto donne e un mistero è un testo che strizza l’occhio alle vecchie pellicole degli anni '50, carico di un’atmosfera da technicolor, rappresentata soprattutto dagli abiti di fine sartoria, dalla scenografia carica di colori, dialoghi brillanti alla George Cukor, inserendovi un intreccio giallo alla Christie, ma che racchiude in sé anche l’essenza della cultura di oggi, dove i tradimenti e le menzogne dominano sui buoni sentimenti. Non solo simpatici siparietti, ma un vero e proprio giallo, con chiari riferimenti all'Alfred Hitchcock de La congiura degli innocenti.

Il risultato è uno spettacolo molto spassoso. Insolito per originalità e con un cast all stars al femminile che si muoverà all’interno della ricca scenografia come tante dive del passato.

Alla divertita e divertente riuscita di Otto donne e un mistero contribuiranno la cura dei dettagli e una sceneggiatura ad orologeria, dove gli improbabili colpi di scena si succedono a ripetizione, inframezzati da canzoni che diventano un piacevole, mai noioso intermezzo.


Prezzi: da 10 a 18 €. Prevendita da martedì 29 gennaio.

Info: 0544/975166 e www.accademiaperduta.it


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -