Cervia: tentata truffa ad anziana, denunciati due napoletani

Cervia: tentata truffa ad anziana, denunciati due napoletani

Cervia: tentata truffa ad anziana, denunciati due napoletani

CERVIA - Spacciandosi come conoscenti del proprio figlio, avevano tentato di farsi consegnare da un'anziana ravennate di 70 anni la somma di 3.700 euro per la vendita di un computer non riuscendoci. I Carabinieri della stazione di Savio di Cervia, al termine di un'attività investigativa, hanno denunciato in stato di libertà due pregiudicati napoletani. Si tratta di C.G., 30 anni, e di G.S., 43. Dovranno rispondere di tentata truffa aggravata in concorso.

 

I due si erano presentati alla porta dell'abitazione dell'anziana, a Fosso Ghiaia, spacciandosi come conoscenti del proprio figlio. Dopo aver conquistato con un giro di parole la fiducia della donna, hanno tentato di farsi consegnare la somma di 3.700 euro per la vendita di un ipotetico computer acquistato dal figlio. La 70enne, tuttavia, non aveva a disposizione la cospicua cifra.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perciò i due, a bordo dell'auto in loro utilizzo, l'hanno accompagnata presso due istituti bancari della zona, non riuscendo però nell'intento a causa di insufficienza dei fondi nelle casse. A quel punto i malviventi hanno rinunciato alla truffa. La vittima, dopo aver spiegato al figlio l'accaduto, si è resa conto di aver avuto di fronte due balordi. Così si è rivolta ai Carabinieri. I militari, grazie alla testimonianza della arzilla ‘nonnina', sono così riusciti ad identificare e denunciare i responsabili.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -