Cervia: tentò di investire la moglie, arrestato 41enne

Cervia: tentò di investire la moglie, arrestato 41enne

Cervia: tentò di investire la moglie, arrestato 41enne

RAVENNA - Deve rispondere delle pesanti accuse di maltrattamento in famiglia e violenza sessuale. Un quarantunenne di Castiglione di Cervia (per garantire l'anonimato delle vittime non vengono diffuse le generalità) è stato arrestato mercoledì mattina dagli agenti della Squadra Mobile di Ravenna in esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip Tribunale di Ravenna. A far scattare le manette l'ultima denuncia presentata dalla moglie.

 

L'uomo non si era del tutto rassegnato alla fine della relazione con la moglie. In preda in raptus di rabbia, si è reso spesso protagonista di aggressioni verbali, andando anche oltre con molestie telefoniche, minacce, pedinamenti e persino una violenza sessuale. La vittima riuscì a trovare il coraggio di denunciare il tutto alla Polizia verso la fine dello scorso anno.

 

Il gip del Tribunale di Ravenna, Anna Mori, alla luce dei verbali redatti dai poliziotti, decise di emettere una misura cautelativa di allontanamento dalla casa familiare. L'uomo, tuttavia, ha cercato di più avvicinarsi in diversi casi alla moglie, provando a speronarla con l'auto e addirittura ad investirla in strada. Per questo motivo la donna si è rivolta nuovamente alla Polizia. Da qui la richiesta di custodia cautelare in carcere.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -