Cervia: tracciabilità dei rifiuti, sabato mattina seminario tecnico

Cervia: tracciabilità dei rifiuti, sabato mattina seminario tecnico

CERVIA - Domani mattina, sabato 20 febbraio 2010, con inizio alle ore 9.00, presso la sala Rubicone in Piazza Andrea Costa a Cervia, CNA FITA, in collaborazione con il Servizio Ambiente e Sicurezza, organizza un seminario tecnico sul SISTRI, la nuova normativa sul sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti.

 

Dopo l'introduzione ai lavori a cura di Marco Mengozzi, presidente di CNA FITA di Forlì, seguirà l'intervento di Susanna Baldini, responsabile del settore Ambiente e Sicurezza della CNA di Ravenna. A seguire uno spazio dedicato alle domande del pubblico. Le conclusioni saranno affidate a Cinzia Franchini, presidente di CNA FITA dell'Emilia Romagna.

 

Il Decreto Ministeriale del 17 dicembre 2009, entrato in vigore il 14 gennaio 2010, istituisce un nuovo sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti, denominato "SISTRI".

Questo sistema sostituirà gradualmente, per i soggetti obbligati, il registro di carico e scarico, il formulario e il MUD e ne è prevista un'applicazione graduale nel tempo.

 

Le imprese che raccolgono e trasportano rifiuti speciali (art. 212 c. 5 del D. Lgs 152/06) devono iscriversi al SISTRI entro il 28 febbraio 2010, successivamente verranno consegnati i dispositivi necessari all'implementazione di tutto il sistema: chiavetta USB e Black box da installare sul veicolo.

 

L'operatività del SISTRI parte dal 13 luglio 2010, data entro la quale tutti i soggetti obbligati dovranno dotarsi e installare i dispositivi previsti dalla normativa.

 

Le associazioni di categoria a livello nazionale stanno facendo pressione per ottenere una dilazione dei termini di applicazione di tutto il sistema al fine di chiarire i molti dubbi e gli aspetti non ancora chiari di tutta la normativa e della sua applicazione.

 

CNA FITA di Ravenna e Forlì, attraverso questo seminario, intendono illustrare i principali obblighi previsti per le imprese di autotrasporto, fornire le prime risposte alle problematiche applicative e aggiornare sullo stato del confronto con i Ministri competenti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -