Cervia: una serata dedicata a Milano Marittima "città giardino"

Cervia: una serata dedicata a Milano Marittima "città giardino"

CERVIA - Inizierà mercoledì 11 novembre, 2009, alle ore 17, nel Magazzino del sale Torre di Cervia  il programma di 6 incontri culturali denominati "IL SALE DELLA STORIA. Cervia e la Romagna tra passato e presente".

Il primo appuntamento culturale è dedicato a:"Milano Marittima. Nascita e sviluppo di una "città giardino". Relatore sarà  Renato Lombardi.

 

L'incontro è promosso dall'Associazione Culturale Casa delle Aie Cervia, in collaborazione con la Consulta del Volontariato, il Gruppo Culturale Civiltà Salinara, il Circolo Pescatori La Pantofla, il Gruppo Archeologico Cervese, l'Associazione Culturale Castiglionese Umberto Foschi e la Libera Università per Adulti di Ravenna e Cervia e con il patrocinio del Comune di Cervia.

In occasione dell'iniziativa è in programma una serata gastronomica a tema, a partire dalla ore 19,30, con piatti tipici della tradizione marinara,  al Circolo Pescatori La Pantofla, con menù al prezzo di € 20, e prenotazione telefonica  al  n. 0544.973889.

L'incontro di mercoledì 11 novembre, va visto come un contributo culturale all'avvio di iniziative per il centenario di Milano Marittima (1912-2012).

 

Il relatore ripercorrerà, avvalendosi anche di una videoproiezione di suggestive immagini d'epoca, le tappe salienti che hanno portato alla nascita di un'esperienza unica ed originale in campo nazionale ed internazionale, di una nuova città turistica nata in base ad un "piano regolatore", disegnato da Giuseppe Palanti, ispirato all'idea della "città giardino".

L'atto ufficiale che sancisce questa nascita risale al 14 agosto 1912. In quella data viene firmata una convenzione davanti al notaio Venturini di Ravenna,  tra il Comune di Cervia e la "Società Anonima per lo Sviluppo della Spiaggia di Cervia <Milano Marittima>".

Nel corso dell'iniziativa verranno ripercorsi alcuni momenti salienti, che hanno portato Milano Marittima, da quelle lontane origini, ad occupare oggi livelli di eccellenza e di prestigio in ambito nazionale ed internazionale.

 

Il centenario di Milano Marittima torna d'attualità anche in vista di un rapporto di collaborazione con la realtà milanese, che andrà oltre al 2012 e arriverà fino al 2015, data dell'EXPO di Milano. Tra l'altro il milanese Giuseppe Palanti (1881-1946), il protagonista della nascita di Milano Marittima, fu anche un grande artista, pittore, decoratore di padiglioni nazionali in rassegne internazionali, precursore dell'applicazione dell'arte al design e alla cartellonistica. Fu collaboratore del Teatro La Scala di Milano ed insegnante all'Accademia di Brera ed ebbe un ruolo di rilievo nella prima grande Esposizione Internazionale di Milano del 1906, in occasione dell'apertura del Traforo del Sempione.

Il centenario della "città giardino" avrà anche delle tappe intermedie, nel 2011, legate alla costituzione della società "Milano Marittima", che fu il referente del Comune per la convenzione del 1912.

La rievocazione di questi avvenimenti e di un personaggio importante come Palanti, può rafforzare ulteriormente gli storici legami tra Cervia, Milano Marittima e la città di Milano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -