Cervia, varata la nuovissima 'burchiella' per il trasporto del sale

Cervia, varata la nuovissima 'burchiella' per il trasporto del sale

Cervia, varata la nuovissima 'burchiella' per il trasporto del sale

CERVIA - Lunedì alle ore 17.00  presso al cantiere nautico De Cesari si è tenuto  il varo della nuovissima burchiella che trasporterà il sale della salina Camillone fino ai magazzini del sale in occasione di Sapore di Sale. La  nuova burchiella è stata realizzata sulla base dei progetti originali datati 1925 che utilizzò allora il  cantiere nautico di La Spezia per la realizzazione delle 100 burchielle attive in passato nelle saline. La realizzazione è ad opera delle Officine Camerani e Meldolesi di Ravenna.

 

Presenti alla cerimonia  le autorità civili e religiose nonché naturalmente  rappresentanti  della amministrazione comunale, della banca Popolare di Ravenna  e del gruppo culturale Civiltà Salinara.

 

La storia di questa burchiella è un po' particolare. Infatti in realtà era stato previsto il restauro della burchiella custodita nel museo che necessitava di una sistemazione per poter affrontare ancora la navigazione.  Però  una volta privata  dello strato esterno di lamiera  si è con sorpresa scoperta la grande bellezza della parte più antica. Sarebbe stato un vero peccato ricoprirla nuovamente con un nuovo strato di acciaio Questo avrebbe significato ricoprire la parte più bella ed autentica della imbarcazione.  D'altra parte però  lasciare visibile la bellezza della lavorazione del metallo l'avrebbe per sempre privata della possibilità di navigare. Si è quindi proceduto alla realizzazione di una nuova imbarcazione che potesse navigare riportando quella attuale al suo posto stabile del museo. Il restauro della vecchia burchiella e la realizzazione della nuova hanno trovato l'importante supporto della Banca Popolare di Ravenna. Infatti in occasione dei 90 anni della Filiale di Cervia, festeggiati lo scorso dicembre, la Presidenza e la Direzione hanno deciso  di sostenere economicamente parte delle spese per le burchielle al fine di celebrare il tangibile segno del legame tra la Banca Popolare di Ravenna e il territorio Cervese, di cui la burchiella è simbolo da sempre. La nuova imbarcazione è stata posta in acqua ieri pomeriggio alle 17.00 dal cantiere De Cesari  nel porto canale di Cervia alla presenza di una folla numerosa. Madrina dell'evento Alessia Ridolfi,  naturalmente  nipote di un salinaro

 

La  nuova burchiella è stata realizzata sulla base dei progetti originali datati 1925 che utilizzò allora il  cantiere nautico di La Spezia per la realizzazione delle 100 burchielle attive in passato nelle saline. La realizzazione è ad opera delle Officine Camerani e Meldolesi di Ravenna.

 

La burchiella è una imbarcazione a fondo piatto, probabilmente di origine veneta,  utilizzata nelle saline cervesi per il trasporto del sale e, all'occorrenza, anche di altri materiali ( ad esempio le burchielle vennero utilizzate per il trasferimento dei materiali edili e non, da Cervia vecchia a Cervia nuova ) nelle acque basse della salina. Erano in special modo utilizzate per il trasporto del sale dalle tombe( aie della salina) ai magazzini nel periodo della rimessa del sale.  Potevano trasportare fino a 100 quintali di sale. Inizialmente costruite di legno di pino,  dal 1925 furono costruite in lamiera d'acciaio e restarono  in servizio fino all'inizio degli anni '60  quando vennero dismesse a causa della trasformazione della salina che passò alla  lavorazione industriale  ed anche il trasporto venne quindi  meccanizzato.

 

Nel periodo d'uso venivano assegnate ai salinari per sorteggio; non tutte infatti avevano la stessa maneggevolezza e lo stesso peso. La rimessa del sale avveniva quindi con le   burchielle che venivano trainate a spalla dai salinari sulla riva del canale mentre all'interno della imbarcazione  un altro salinaro le governava  con  l'utilizzo  di un lungo remo usato come un timone.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -