Cervia: vela - mondiali X-35, giovani campioni dall'Emilia Romagna

Cervia: vela - mondiali X-35, giovani campioni dall'Emilia Romagna

CERVIA - Parte l'avventura dei Mondiali X-35 per il cervese Giuseppe Acquafredda chiamato a regatare in equipaggio insieme ad alcuni bei nomi della vela italiana, da Francesco Bruni di Luna Rossa all'olimpionico Francesco Ivaldi, sull'imbarcazione "Tixelio" di Carlo Brenco. Due giorni di warm - up a partire dal lunedì 22 settembre e poi, dal 24, l'apertura ufficiale del Campionato dell'Argentario che prevede un minimo di due percorsi a bastone giornalieri per un totale di dieci gare, al termine delle quali sarà decretato l'equipaggio campione del mondo.

 

Dopo l'esperienza positiva del nazionale di Scarlino, conclusasi con un 2° posto, Giuseppe Acquafredda ha dunque riconfermato la propria presenza al prestigioso campionato, inserendosi a pieno titolo nel Circuito di regate internazionali e nazionali riservate al one-design del cantiere danese X-Yachts.

 

Giuseppe Acquafredda fa parte della "scuderia" di campioni del Circolo Nautico di Cervia. Durante la stagione estiva 2008 ha rappresentato la Regione Emilia - Romagna e il progetto TerreAlte AltoMare dell'assessorato regionale Turismo.Commercio al Giro d'Italia a Vela, quale skipper del più giovane equipaggio mai comparso sulla scena della manifestazione (a capo di laseristi di età compresa tra i 17 e i 19 anni). Ha inoltre partecipato insieme a Francesco Spirito alla "Copa del Rey" concludendo con un 3° assoluto e un 1° per l'Italia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sua passione per la vela è cresciuta all'epoca in cui Simone Bianchetti, allora 32enne, saliva il podio dell'Around Alone. Giuseppe aveva appena 14 anni e ora è investito dal Circolo Nautico di Cervia nel ruolo di promotore ed esecutore del  progetto firmato "Amici della Vela" per la creazione di un centro, a Cervia, in grado di assurgere a vero polo di eccellenza e punto di incontro per i futuri campioni della vela che in questo contesto potranno, oltre che sviluppare le proprie imbarcazioni, anche confrontarsi in allenamenti e sessioni per la "Sicurezza in Mare" con alle spalle un "laboratorio" all'avanguardia e specializzato, condotto da docenti del calibro di Umberto Verna. Il primo risultato importante nell'ambito di questa fase sperimentale è l'ingresso di Alessandro Collinucci, anni 17, nel Volvo Melges 24 World Championship.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -