Cesena: 350mila euro dal Comune per pagare le bollette

Cesena: 350mila euro dal Comune per pagare le bollette

C'è tempo fino al 19 marzo per presentare la domanda per i contributi economici che il Comune ha destinato alle famiglie a basso reddito per aiutarle a pagare le bollette di acqua e gas."Per il 2010 sono stati stanziati a questo scopo 350mila euro - ricorda il Sindaco Paolo Lucchi -, con un incremento di 100mila euro rispetto allo scorso anno. L'accresciuto impegno economico su questo fronte rientra nel quadro più ampio di maggior sostegno alla coesione sociale, a cui abbiamo destinato nel bilancio comunale 1 milione di euro in più. Abbiamo ritenuto doveroso fare questa scelta, di fronte al crescente numero di famiglie che incontrano difficoltà anche per sostenere le spese più comuni legate alle necessità quotidiane, come possono essere, appunto, le bollette".

 

"Inoltre, quest'anno per la prima volta - aggiunge l'Assessore alle Politiche del Benessere Simoan Benedetti - sarà applicato un nuovo criterio di assegnazione, che non tiene conto solo dell'indicatore Isee, ma anche del numero dei componenti la famiglia. In questo modo, cerchiamo di dare una risposta più adeguata alle effettive necessità delle famiglie, perché è evidente che, a parità di condizioni economiche, un nucleo più numeroso ha maggiori difficoltà di bilancio".

 

Possono fare richiesta tutte le famiglie con un indicatore Isee (indicatore della situazione economica equivalente) fino a 10mila euro, che risultano titolari di un contratto di utenza idrica e/o di igiene ambientale con Hera.

Da quest'anno, inoltre, c'è un'altra novità: le domande vanno presentate esclusivamente presso i Centri Autorizzati di Assistenza Fiscale di Zona (CAAF), che a loro volta provvederanno a inoltrare la pratica in Comune utilizzando l'apposita piattaforma web.

Il contributo verrà accreditato sulla bolletta di Hera entro il 2010, mentre l'eventuale somma in esubero rispetto all'importo sarà accreditata sul conto corrente del beneficiario o erogata tramite assegno

Nel caso in cui le richieste superino la somma stanziata, saranno introdotti meccanismi di compensazione per quote percentuali.

Per ulteriori informazioni, è possibile rivolgersi all'Ufficio relazioni con il Pubblico, tel. 0547.356235 oppure consultare il bando completo sul sito del Comune di Cesena www.comune.cesena.fc.it .

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Pace
    Pace

    In realtà nel calcolo dell' ISEE è già compreso il numero dei componenti del nucleo familiare.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -