Cesena: 500 grammi di cocaina purissima in auto, in manette due albanesi

Cesena: 500 grammi di cocaina purissima in auto, in manette due albanesi

Cesena: 500 grammi di cocaina purissima in auto, in manette due albanesi

Cinquecento grammi di cocaina purissima, che messi in commercio avrebbero fruttato la somma di 120mila euro, occultati nel poggiatesta del sedile passeggero di una Opel Corsa. Nei guai sono finiti due giovani albanesi, arrestati dai Carabinieri di Cesena in collaborazione con i colleghi della stazione di Macerone e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Forlì. Si tratta del 24enne Ditran Haxhija, residente a Cameri (Novara), e del 31enne Purim Smakaj, residente a Genova.

 

Per entrambi è stata eseguita nel tardo pomeriggio di venerdì un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per risalire all'arresto bisogna andare indietro di alcuni giorni, esattamente all'8 giugno quando i due, a bordo di una Opel Corsa, sono stati fermati dai Carabinieri della stazione di Macerone per un controllo. Dagli accertamenti è emerso che il Ditran, al volante della vettura, era senza patente, una violazione al codice della strada che ha fatto scattare il sequestro amministrativo dell'auto.

 

In un secondo tempo i militari hanno provveduto a perquisire il mezzo, trovando un involucro nascosto nel poggiatesta del sedile passeggero con 500 grammi di cocaina purissima ancora da tagliare. Tuttavia gli uomini dell'Arma non hanno proceduto all'immediato arresto dei due, attendendo il venerdì successivo quando il 24enne, ignaro della brutta sorpresa che lo stava attendendo, si presentato in caserma per ritirare il verbale.

 

I Carabinieri, per tenerlo sotto controllo in attesa di mettergli le manette tra le mani (alcuni con abiti civili simulando di recarsi in caserma per presentare delle denunce), gli hanno consentito di assistere alla match Italia-Romania in attesa di procedere all'esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contemporaneamente altri militari di Cesena si erano recati a Genova per arrestare il connazionale 31enne. Entrambi ora si trovano detenuti presso il carcere di Forlì a disposizione della magistratura (pm Alessandra Serra). Denunciata anche una cugina del 24enne con l'accusa di favoreggiamento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -