Cesena, 900 bimbi a scuola di protezione civile

Cesena, 900 bimbi a scuola di protezione civile

Cesena, 900 bimbi a scuola di protezione civile

CESENA - Novecento bambini a scuola di protezione civile. Sono gli alunni del 4° circolo didattico che da fine marzo hanno seguito il progetto sperimentale "Più sicuri insieme", messo a punto dalla Protezione Civile comunale e proposto dal Comitato genitori del Circolo, per far conoscere ai più piccoli la propria organizzazione e i corretti comportamenti da seguire in caso di emergenza. Il percorso di approfondimento si concluderà con tre momenti di festa nelle varie scuole coinvolte.

 

Si comincia nella mattinata di sabato 30 alla scuola Fiorita: all'iniziativa parteciperanno oltre 300 bambini (oltre a quelli della Fiorita, anche gli scolari del plesso di Montiano). Nel cortile della scuola saranno presenti il personale della Protezione civile, delle associazioni di volontariato, ciascuna con le proprie attrezzature utilizzate in caso di emergenza, i volontari della Croce Rossa con presente l'unità cinofila, i vigili del fuoco con un automezzo, il Corpo Forestale dello Stato. I bambini avranno così l'occasione di incontrare tutti i protagonisti del sistema dei soccorsi e di mettere in pratica quello che hanno imparato durante le lezioni. Infatti, durante la mattinata saranno impegnati anche in alcuni momenti di animazione, fra cui un grande ‘gioco dell'oca' che prevede un percorso sulla sicurezza. L'avvio della festa sarà dato dal Sindaco Paolo Lucchi e dall'Assessore alla Protezione Civile Ivan Piraccini.

 

"Si tratta di un progetto molto interessante - commentano Sindaco e Assessore -. Attraverso un linguaggio giocoso, personaggi animati, strumenti multimediali, gli scolari sono stati guidati alla scoperta dei corretti comportamenti nelle situazioni d'emergenza, elemento fondamentale per la prevenzione dei rischi. I bambini e, prima ancora gli insegnanti (a cui va un ringraziamento speciale), hanno aderito con grande entusiasmo: sappiamo quanto i giovanissimi prendano sul serio le raccomandazioni loro impartite, e contiamo che diventino un prezioso veicolo di informazione anche per le loro famiglie. Era questo l'obiettivo che ci eravamo proposti, anche se, naturalmente, ci auguriamo che i nostri bambini non debbano mai fronteggiare nella realtà situazioni simili".

 

I lavori realizzati dalle classi che hanno aderito al progetto saranno raccolti ed esposti all'inizio del prossimo anno scolastico e gli elaborati migliori saranno premiati. Un ringraziamento va anche ai numerosi sponsor che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iniziativa di festa si ripeterà sabato 7 maggio alla scuola di Calisese, con la partecipazione anche delle scolaresche di Ponte Pietra e sabato 14 maggio alla scuola di Macerone (coinvolti anche i bambini della scuola "Salvo D'Acquisto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -