Cesena, a Bagnile si celebra la “Festa del Partigiano”

Cesena, a Bagnile si celebra la “Festa del Partigiano”

CESENA - Sabato 23 aprile, in vista del 66° anniversario della Liberazione, si svolgerà a Bagnile la Festa del Partigiano, promossa dal circolo Arci della frazione in collaborazione con il quartiere Cervese Nord, l'Anpi e la Banca di Cesena.

 

La manifestazione comincerà nel pomeriggio, con una sorta di ‘pellegrinaggio della memoria' che farà tappa ai cippi dedicati ai caduti di guerra eretti a Gattolino (ore 16.30), a San Giorgio nel Parco dei ciliegi (ore 17.15), a Botteghino (ore 18) e a Bagnile (ore 18.30). Ogni sosta sarà accompagnata dalle narrazioni degli alunni delle scuole "Anna Frank" di San Giorgio e "Gianni Rodari" di Gattolino.

 

Ci si sposterà poi alla sede del circolo Arci di Bagnile, dove l'appuntamento è a partire dalle ore 19. In programma gli interventi del presidente dell'Anpi provinciale Carlo Serpieri, della presidente dell'Istituto storico della Resistenza e dell'Età contemporanea Ines Briganti e del Sindaco di Cesena Paolo Lucchi, mentre all'interno del Circolo sarà allestita una piccola mostra fotografica sul tema della Resistenza.

 

Alle orazioni ufficiali si affiancherà la festa vera e propria, con la poesia dialettale di Giovanni Nadiani e la musica del complesso Livio Ventrucci Group. E non mancherà un goloso buffet.

La partecipazione all'iniziativa è gratuita.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -