CESENA - A Market Rètro Fiat 500, Jaguar, Lamborghini e Mostra Scambio

CESENA - A Market Rètro Fiat 500, Jaguar, Lamborghini e Mostra Scambio

CESENA - C’è a chi piace “anziana”, se non vecchia. Perché è indubbio il fascino delle auto e moto d’epoca. Un fascino che conquista sempre più persone. Ma possedere una due o quattro ruote d’annata non basta. Il bello è mantenerle in efficienza, per compiere un viaggio, recarsi ad un raduno o muoverle solo per farla ammirare dagli amici al bar. Una esigenza che si scontra con la difficoltà di reperire pezzi di ricambio o accessori originali. Per assecondare tale bisogno, a Cesena si terrà la seconda edizione di “Market Rètro, Mostra scambio di auto, moto, accessori e ricambi d’epoca”.
Una rassegna che si terrà sabato 25 (orario 8.30-19) e domenica 26 novembre (orario 8.30-18) nei Padiglioni fieristici di Pievesestina (ingresso: intero 5,00 Euro), organizzata da Cesena Fiera, con la partecipazione di circa 200 espositori, provenienti dall’ Italia e dall’estero.


“Market Rètro”, però, è stata organizzata per un ampio pubblico. Perché gli appassionati potranno vendere e acquistare auto e moto, e cercare pezzi e ricambi, accessori e quanto serve per completare l’allestimento della propria auto d’epoca. Mentre per tutti è un ghiotto appuntamento per ammirare auto del passato più o meno recente.
La rassegna è divisa in due aree: auto e moto d’annata in mostra e un padiglione dedicata ai ricambi.
Market Retrò vuole rendere omaggio alla Fiat 500. A quella “scatoletta” che fu presentata nel 1957 come “utilitaria”. Aveva le portiere controvento, però costava poco, rispetto alla stessa Topolino, la macchina “popolare” (inteso come prezzo inferiore) di qualche decennio prima. E fu subito boom.


Alla “500” (NB – basta la parola) è dedicato un Raduno nazionale (domenica 26 novembre) alla manifestazione cesenate, vuole in qualche modo “aprire” le celebrazioni per i 50 anni della quattro ruote che ha reso possibile la diffusione capillare dell’auto in Italia. A Pievesestina, inoltre, saranno esposti parecchi modelli. Da quelli di serie (la prima del 57, i modelli D, F, L) alle elaborazioni (Giannini 590, Abarth 595) dalla Moretti coupè alla spider. Ci saranno anche quella della Polizia, la Giardinetta e l’Autobianchi trasformabile.


Nella parte riservata all’esposizione di “vecchie glorie” colpiranno soprattutto una serie di esemplari di prestigiose auto “firmate” Jaguar e Lamborghini. Due miti “moderni” che hanno fatto sognare tutto il mondo.
A Market Rètro verranno esposte una ventina di Jaguar: dalla E Type, coupè e spider, alla Xjs 150, tanto per citarne alcune.
Inoltre, si è voluto ricordare il “grande” Ferruccio Lamborghini. Per questo, oltre a pannelli che ne illustrano l’opera, a Market Retrò si troveranno un paio di trattori e bruciatori (che Ferruccio costruiva nella sua fabbrica). Accanto a questi, però, si potranno ammirare delle Miura, Urraco, nonchè la Islero e la Barchetta Mille Miglia costruite da Ferruccio stesso e provenienti direttamente dal Museo Lamborghini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Infine, a Market Rètro si compirà un salto nel passato remoto grazie all’esposizione di carrozze a cavallo, i cui modelli faranno comprendere come ci si muoveva in gruppo prima del motore a scoppio. Non solo, ma sabato pomeriggio e domenica sia in mattinata che nel pomeriggio sin potrà vedere come si attaccavano i cavalli alle carrozze, grazie alla presenza di cavalli ed esperti.

Per informazioni CesenA FierA, tel. 0547 317435

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -