Cesena, abusi all'asilo. Il maestro conferma violenze su una bimba

Cesena, abusi all'asilo. Il maestro conferma violenze su una bimba

Cesena, abusi all'asilo. Il maestro conferma violenze su una bimba

CESENA - Il maestro d'asilo comunale arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Forlì con l'accusa di aver abusato sessualmente tre bimbe di 5 anni ha confessato lo scorso febbraio, durante l'interrogatorio in un'aula protetta del tribunale di Forlì davanti al gip Luisa Del Bianco, di aver compiuto atti di libidine ai danni di una sola piccina, respingendo gli altri addebiti. Per l'accusa, il maestro avrebbe più volte costretto le bimbe a toccargli il suo organo genitale.

 

Le avrebbe a sua volta toccate nelle parti intime, spingendosi talvolta oltre, fino a costringerle ad atti orali. La notizia è stata riportata dall'edizione cesenate del "Corriere Romagna". L'uomo, difeso dall'avvocato Marco Martines, si trova ora in isolamento nel carcere a Forlì a disposizione dell'autorità giudiziaria. Nel frattempo da uno degli avvocati che tutelano le parti civili sta per partire una maxi richiesta risarcitoria di 500mila euro. Somma, che in caso di condanna, dovrà pagare il Comune di Cesena.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -