Cesena: accordo tra Comune e notai su nuovo servizio di consulenza gratuita

Cesena: accordo tra Comune e notai su nuovo servizio di consulenza gratuita

CESENA - Dall'accordo fra il Comune di Cesena e il Collegio Notarile di Forlì e Rimini  nascerà un nuovo servizio rivolto per i cittadini. Entro breve tempo, infatti, grazie all'accordo approvato nei giorni scorsi dalla Giunta Comunale, i cesenati avranno la possibilità di usufruire della consulenza gratuita di notai che in un giorno della settimana, a turno, saranno presenti nel Palazzo Comunale per rispondere alle domande e sciogliere i dubbi dei cittadini.

 

Il servizio, denominato "Il Notaio risponde", è organizzato dal Collegio Notarile di Forlì e Rimini in collaborazione con il Comitato Regionale dei Consigli notarili dell'Emilia Romagna e ha il patrocinio del Comune di Cesena, che metterà a disposizione i locali per svolgerlo.

"Quando ci è stata presentata questa proposta - commenta il sindaco Giordano Conti - abbiamo ritenuto di cogliere al volo questa opportunità. Siamo convinti, infatti, che sarà estremamente utile per i cittadini poter contare su un incontro informativo preliminare con un notaio, prima di affrontare atti di un certo peso (penso, ad esempio, all'acquisto di una casa o all'accensione di un mutuo)".

 

"Mancano da definire solo gli ultimi dettagli organizzativi - specifica l'assessore al Bilancio Lorenzo Gasperoni - per far decollare questo nuovo ‘sportello amico', che mira a rendere più semplici e chiari gli aspetti legati a questioni complesse. Da tempo il Comune è impegnato ad avvicinarsi alle necessità degli utenti, ed è un segnale importante che anche professionisti esperti come i notai mostrino la volontà di andare in questa direzione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quest'iniziativa - conferma Roberto Scotto di Clemente, in nome del Collegio Notarile di Forlì e Rimini - vuole essere un'occasione d'incontro informale e ravvicinato con la collettività e garantire un'adeguata tutela delle famiglie e delle fasce sociali più deboli". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -