Cesena, aeroporto. Landi (Pd): "Promesse non mantenute, non possiamo continuare a buttare denaro"

Cesena, aeroporto. Landi (Pd): "Promesse non mantenute, non possiamo continuare a buttare denaro"

Cesena, aeroporto. Landi (Pd): "Promesse non mantenute, non possiamo continuare a buttare denaro"

"Le promesse non sono state mantenute e non possiamo buttare il danaro dei cittadini per ripianare i debiti, prodotti di una gestione che continua ad essere in perdita e senza dare prospettive per il futuro". Lo sostiene Fabrizio Landi, capogruppo del Pd in consiglio comunale a Cesena, a proposito del ruolo del Comune malatestiano nella difficile questione dell'aeroporto di Forlì e del suo rilancio (difficile visti gli oltre 6 milioni di euro di passivo a bilancio per il 2009).

 

"Nella precedente sindacatura - ricorda Landi -, il ripianamento del debito era stato deliberato a condizione che  il progetto di rilancio dell'aeroporto seguisse tappe e tempi ben definiti, sottolineando comunque che si sarebbe vigilato sulla sua realizzazione. Quella del gruppo consigliare del PD cesenate è una posizione politicamente forte e coerente, volta a inviare un messaggio chiaro: cosi' non si può andare avanti".

 

"E Cesena deve dare un segnale coraggioso - spiega Landi -. Che non è disimpegno, anzi, è rimarcare che l'aeroporto è una struttura strategica per il territorio che deve cominciare a funzionare come si deve. Inaspettatamente abbiamo trovato pareri contrari e se può apparire comprensibile, anche se non condivisibile perché politicamente debole, la posizione del PRI, che con un voto di astensione ha detto "ripianiamo i debiti ma sfiduciamo il consiglio", davvero incredibile risulta la posizione di Antonella Celletti ex PDL oggi Lega Nord".

 

"Sei mesi fa guidava una strenua opposizione all'aeroporto, oggi vorrebbe salvarlo. Cosa è cambiato? verrebbe da chiedersi - conclude Landi -. Ordini dall'alto, vista la frattura politica tra Pini e Bartolini? Oppure, in vista dell'arrivo dei privati, ci sono interessi da favorire? Fatto sta che il Sindaco ha ricevuto un mandato chiaro e forte per tutelare il bene ed il denaro dei cittadini di Cesena". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -