Cesena al lavoro per gli Europei: progetto da 25 milioni di euro

Cesena al lavoro per gli Europei: progetto da 25 milioni di euro

La risposta della Fgic al sindaco Paolo Lucchi

CESENA - Ormai è fatta: non resta che incrociare le dita perché a maggio la candidatura italiana venga accolta dalla Uefa. Se succederà tra le città che ospiteranno gli Europei di calcio del 2016 ci sarà anche Cesena, l'unica in Regione. Ma c'è molto da lavorare, fin da domani: è un calendario assai serrato quello che ha davanti il Comune di Cesena per perfezionare la sua candidatura per gli Europei di calcio 2016, tutto deve essere chiuso entro l'11 dicembre.

 

> GALLERIA FOTOGRAFICA 

 

In particolare entro il 5 dicembre, Cesena dovrà presentare un progetto di adeguamento dello stadio, il 9 dicembre aver sottoscritto le garanzie finanziarie e l'11 dicembre aver elaborato il rendering del progetto. "Ce la faremo senza problemi", promette sicuro il sindaco Paolo Lucchi, che dopo l'annuncio ufficiale in Consiglio comunale svela i retroscena del lavoro svolto dal 13 novembre, dalla data cioè della prima comunicazione del presidente della Figc Giancarlo Abete, in cui si rende noto che l'Italia ha avanzato la propria candidatura indicando "lo stadio Manuzzi tra quelli adattabili all'evento", dice il sindaco in Consiglio comunale.

 

Il 18 novembre, quindi, la partita amichevole Italia-Svezia, giocata a Cesena, era una sorta di prova del fuoco, e ai vertici della Figc sarebbe piaciuto lo stadio, ma anche la capacità di riempirlo con ventimila spettatori con un lavoro di preparazione di appena due settimane. Tutto è filato liscio, compreso il deflusso di auto, dato che lo stadio è adiacente alla nuova secante, la circonvallazione cesenate che è direttamente collegata con E-45 e A-14.

 

"Lo stadio Manuzzi è stato ristrutturato nel 1988 e ha una capienza di 23.929 posti, una capienza ad oggi inferiore a quella richiesta per l'avvio della procedura", spiega Lucchi ai consiglieri comunali. Ma non sarebbe un problema: dagli anni Novanta giace un progetto, che sarà riadattato e che di fatto comporterà la demolizione di una parte della tribuna e l'edificazione di una nuova con 40 ‘sky box' (le postazioni per le telecronache). Nessun altro problema, invece, per la ricettività alberghiera: la Federazione chiede almeno 3.500 stanze in alberghi di tre e quattro stelle, mentre Cesena e la vicina riviera Adriatica ne offrono molte di più.

 

Una visita a Roma, 13 carteggi col presidente Abete e telefonate continue con Michele Uva, il project manager indicato dalla Figc per seguire la partita della candidatura italiana: è questo il lavoro svolto finora dal sindaco Lucchi. E ieri sera è arrivata l'ufficializzazione. Dice il sindaco: "Con un fax è arrivata dal dottor Uva la notizia che è stata accolta la candidatura della città di Cesena e si conferma che esistono le condizioni per una valutazione positiva, la Figc offre tutta il supporto possibile per i progetti".

 

Il sindaco infine spiega di aver voluto dare l'annuncio ufficiale prima al consiglio che alla stampa e ringrazia giunta, i capigruppo di maggioranza e quelli di Pri e Pdl all'opposizione, che sono stati tutti consultati negli ultimi giorni, nella massima riservatezza. Tutto il progetto costerà circa 25 milioni di euro, comprese opere per la viabilità, i parcheggi, ma anche una grande palestra e una sala conferenze nell'area dello stadio, per una superficie totale di 25mila metri quadri.

 

Si mette al riparo dal rischio di ‘cattedrale nel deserto' il sindaco: "Sarà un grande polo di servizi che entrerà nella disponibilità di Cesena". Di fatto sarà la candidatura dell'Emilia-Romagna: "Ci sarà solo una città in regione nella candidatura italiana", conferma Lucchi. Che non teme la concorrenza di Parma: "Siamo un poco più avanti, la Figc privilegerà gli stadi già esistenti rispetto alle candidature di città che devono realizzare una nuova struttura".

 

In ogni caso, Lucchi avrebbe già ricevuto garanzie di compartecipazione alle spese, in questi giorni, direttamente dalla Regione e da Massimo Bulbi, il presidente della Provincia. Senza contare che la gran parte delle opere, se a maggio verrà scelta l'Italia, saranno finanziate dallo Stato. Inoltre nell'iter sarà coinvolto appieno il ‘Cesena Calcio': "Lo stadio dovrà andare bene prima di tutto alla squadra della città", conclude Lucchi.


Commenti (15)

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Sì quello che dici è vero, ciò che non mi va bene è che questo sindaco, almeno da quel che sembra, trama in gran segreto per accaparrarsi questi eventi, poi reca un grave dano d'immagine non sostenendo l'aeroporto, in bilico fra Bologna e Rimini, poi guardacaso si batte contro la Regione Romagna, leccando palesemente il **** ai piani alti della Regione. Pensa solo alla sua carriera nel partito. Ho il timore che se aggiudicano questa ciambella in favore di Cesena, per un bel po' al resto della Romagna sarà dato pane e acqua. P.S. le questioni serie sono la posizione dello stadio troppo centrale, le vie di accesso inadeguate, il traffico, la dimensione troppo piccola della città, che difficilmente può competere con altre sedi, l'assenza pluridecennale dalla serie A. Non ultima, l'investire tali cifre in barba ai problemi strutturali più gravi (tessuto economico in crisi, disoccupazione, mancanza di infrastrutture). Poichè onestamente è difficile che vada in porto, non è giusto illudere le persone come Sam.

  • Avatar anonimo di Sam
    Sam

    @d_a_v_i_d_e scusa quale sarebbero le "questioni serie" a cui alludi? Se a organizzare questa partita venisse scelta Forlì non staresti tanto a sindacare sui 25 milioni di euro... ma visto che sarà la sorellina più piccola il ROSICAMENTO è tanto... Abete è stato molto colpito dall'efficienza degli organizzatori cesenati in occasione della partita con la Svezia, nonostante lo scarsoo preavviso di tempo con cui è stato organizzato l'evento. Il Manuzzi è un gioiellino all'inglese, allo stadio c'erano tante famiglie con bambini e tutto è filato perfettamente. tutto il resto sono chiacchere dettate dall'invidia.

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    @sam Ero già al Manuzzi quando te ancora eri in fasce, a tifare il Cesena, quindi taci. La partita l'ho vista in televisione, e per riempire il Manuzzi sono bastate partite come Forlì-Milan e Forlì-Fiorentina, bello certo, ma da qui a investire 25 mlioni di Euro ce ne passa. Vai a San Siro a vedere cosa vuol dire uno stadio pieno, ma forse non vai più in là di Borello. Prendo atto che a questioni serie, di cui non vedo replica, la risposta è "vai a fare l'albero con Pini". Continua così, Sam, con il tuo megalomane sindaco.

  • Avatar anonimo di Sam
    Sam

    @d_a_v_i_d_e non conosci cesena, tantomeno il sindaco, non eri allo stadio a vedere la spettacolare cornice di italia-svezia, ma cosa ca##o parli a fare??? dai, torna in piazza saffi a fare l'albero di natale con pini...

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Ah Ah! Chissà, forse Lucchi sta già trattando segretamente con Obama per portare la prossima finale del Superbowl al Manuzzi! (con l'appoggio della regione EMilia-Romagna) Va bene che Lucchi ragiona per il suo interesse esclusivo, alla faccia del Sistema Romagna, ma 50miliardi investiti in megalomania anzichè in opere necessarie, mi sembra un'offesa all'intelligenza. (Sam infatti non si offende)

  • Avatar anonimo di giacomino
    giacomino

    non so piangere o ridere..mi chiedo solo chi ha avuto questa brillante idea dato che non può essere farina del suo sacco. W la fuga dei cervelli se questi sono quelli che ci governano.

  • Avatar anonimo di Sam
    Sam

    che ridere i commenti dei cavernicoli di destra, specie forlivesi... tutto rosicamento!!!

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Il problema del deflusso era citato nell'articolo. Ma vi rendete conto gli stadi utilizzati nelle altre nazioni, credete che uno stadio poco capiente del1988 sia da prendere anche solo in considerazione per un Europeo?? Basta prendere in giro la gente. Non voglio nemmeno pensare poi che la Provincia spenda soldi per questa megalomania quando le strade ordinarie (vedi Cervese) sono delle tombe. Con tutto il rispetto, il fatto che Cesena sia una delle 9 città che possono rappresentare l'Italia la dice lunga sulle intenzioni di Abete di aggiudicarsi questi europei, puntando egli alle Olimpiadi di Roma. Mi meraviglio, piuttosto favorirebbero una città di destra, poveri illusi.

  • Avatar anonimo di Andrea99
    Andrea99

    ogni volta che parla lucchi mi chiedo se crede veramente a quello che dice o se e' semplicemente un malato di mente....

  • Avatar anonimo di Sam
    Sam

    Luca non ti preoccupare, si chiama ROSICAMENTO. Se questa candidatura l'avesse ottenuta un sindaco leghista, i cavernicoli sarebbero scesi in piazza a festeggiare...

  • Avatar anonimo di Luca
    Luca

    Incredibile: di fronte all'ipotesi di portare gli Europei di calcio a Cesena (non tutti gli europei ma solo qualche partita ovviamente, perchè credo che nessuno sia stato così ingenuo da pensare che a Cesena si giocheranno TUTTE le partite degli Europei, vero?) ci si preoccupa del deflusso del traffico... no comment!

  • Avatar anonimo di stefano
    stefano

    Invece di sprecare tempo e risorse in queste uscite velleitarie e un pò megalomani il sindaco Lucchi avrebbe fatto meglio a mettere a bilancio qualche opera pubblica, qualche progetto di infrastrutture che mancano alla città, non solo per renderla più fruibile ai turisti e visitatori, ma anche più vivibile ai cittadini cesenati.

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Ah, adesso capisco le uscite di Lucchi contro la Regione Romagna, e il mancato appoggio all'aeroporto di Forlì (a proposito, non sarebbe utile un'aeroporto per una città che si candida ad ospitare una manifestazione continentale?) E' tutto un baratto (per non usare un'altra parola), dò qualcosa e ricevo qualcos'altro... Dubito comunque che Cesena possa competere con Parma, ma sicuramente se a Bologna danno l'ok è perchè non hanno lo stadio pronto (ben gli sta, i compagni bolognesi si sono dati una mazzata nelle parti basse pur di non accettare il progetto del "nemico" Cazzola che aveva già progettato e finanziava il progetto "Romilia").

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Si certo, come le Olimpiadi della Romagna. Voglio vederlo poi il deflusso quando si giocherà alle 18:00. Basta prendere in giro la gente.

  • Avatar anonimo di Sam
    Sam

    questo si che sarebbe un bel gol!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -