Cesena, al Macfrut i vantaggi del controllo biologico

Cesena, al Macfrut i vantaggi del controllo biologico

Cesena, al Macfrut i vantaggi del controllo biologico

CESENA - Insetti utili, prodotti naturali, microrganismi e feromoni sessuali al centro del convegno di venerdì 8 ottobre a Macfrut dedicato al ruolo del controllo biologico e al suo valore per la filiera ortofrutticola. In un contesto economico nel quale anche l'agricoltura cerca un nuovo profilo, un elemento base della tecnica di produzione, quale quello della difesa delle colture, offre infatti una chiave identitaria forte alla intera filiera, attraverso il suo rivolgersi ai sistemi di controllo biologici.


L'applicazione di insetti utili, di prodotti naturali e semiochimici, di elementi caratteristici delle  principali strategie di lotta biologica integrata, rappresenta una soluzione efficace e moderna, ma anche un caso di tecnica capace di dilatare i suoi vantaggi dal produttore agricolo sino al consumatore, passando per la tutela ambientale, la catena distributiva, il mondo delle istituzioni e della ricerca, in una condivisione di interessi forse unica.


Il convegno - organizzato da IBMA ITALIA, l'associazione dei produttori dei mezzi per il controllo biologico che ha sede a Cesena e da Assometab, l'associazione degli operatori dei mezzi tecnici per l'agricoltura biologica - cercherà di rendere conto di tutti questi punti di vista, mettendo a confronto l'opinione dei principali attori del sistema ortofrutticolo. Si parte dalla consapevolezza che lo sviluppo di mezzi tecnici puliti ha un valore che va oltre la tecnica stessa divenendo un vantaggio per una agricoltura che sappia conciliare la massima qualità delle produzioni e la vera sostenibilità ambientale.


Ad aprire l'incontro (ore 10,30 venerdì 8 ottobre Sala Verde) il cav. Paolo Bruni presidente Cogeca, che  interverrà in rappresentanza del mondo della produzione, seguiranno gli interventi:
L'Europa: Henriette Christensen (PAN Europe)
La grande distribuzione: Maurizio Brasina (COOP Italia)
Le regioni: Tiziano Galassi (Regione Emilia Romagna)
L'industria: Massimo Benuzzi (IBMA-Assometab)
La ricerca: Mario Colombo (Università Milano)
L'Unione Europea e la PAC: on.le Giovanni La Via (europarlamentare)
Il convegno è presieduto da Andrea Sala presidente di IBMA Italia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -