Cesena: al Mercato Ortofrutticolo la raccolta differenziata ha superato il 70%

Cesena: al Mercato Ortofrutticolo la raccolta differenziata ha superato il 70%

Cesena: al Mercato Ortofrutticolo la raccolta differenziata ha superato il 70%

CESENA - Partita all'inizio di settembre con il protocollo d'intesa tra il Mercato all'ingrosso di Cesena ed Hera, la sperimentazione dei nuovi servizi di raccolta differenziata ha già dato ottimi risultati superando il 70%. Il progetto, prevede la collaborazione di tutti gli operatori del Mercato di Cesena ai quali sono stati forniti appositi contenitori per la raccolta dei rifiuti organici e di multimateriale (carta, legno e plastica). Il Mercato di Cesena provvede poi, con proprio personale, al controllo dei conferimenti presso la stazione ecologica appositamente attrezzata all'interno della struttura.

 

L'obiettivo è il raggiungimento dell'80/90% di raccolta differenziata entro il termine del 2011.

Dall'inizio di Settembre al termine di novembre 2009, la percentuale di raccolta differenziata sul totale dei rifiuti prodotti dal Mercato era di circa il 40%, mentre nello stesso periodo del 2010, a sperimentazione appena avviata, era quasi raddoppiata attestandosi su una percentuale pari al 70,17%.

 

"Siamo molto soddisfatti di questi primi risultati - commenta l'Amministratore Delegato del Mercato di Cesena  Domenico Scarpellini - perché dimostra l'impegno fin qui profuso da tutti gli operatori e avvicina il Mercato di Cesena al duplice obiettivo di facilitare Hera nella differenziazione dei rifiuti e di contribuire alla formazione di una diffusa cultura di tutela e rispetto per l'ambiente nel settore agro-alimentare, riducendone gli sprechi".

 

 "Questa sperimentazione - dichiara Franco Fogacci, Direttore di Hera SOT Forlì-Cesena - rappresenta per il territorio un ulteriore tassello nel panorama di servizi che Hera mette a disposizione delle attività commerciali e a supporto delle iniziative di raccolta differenziata, nell'ottica di una gestione del rifiuto che possa offrire una gamma di prestazioni ampia e flessibile, adattabile alle esigenze delle diverse tipologie di utenti".

 

"Sappiamo bene - osserva dal canto suo il Sindaco Paolo Lucchi - che il contenimento della produzione dei rifiuti e il loro riciclaggio, reso possibile solo attraverso la raccolta differenziata, sono sfide a cui non possiamo sottrarci, e occorre che ognuno faccia la propria parte. Trovo quindi estremamente significativo che, mentre il Comune sta lavorando intensamente su questo versante fin dal lancio, lo scorso anno, del progetto 3 R (Riduciamo, Ricicliamo. Riusiamo), anche gli operatori del nostro mercato ortofrutticolo si impegnino in questa direzione, che è sicuramente a vantaggio di tutti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -