Cesena, al teatro Verdi le premiazioni di "Bellacoopia"

Cesena, al teatro Verdi le premiazioni di "Bellacoopia"

CESENA - Diciassette "fantacooperative" in gara, con idee davvero particolari e creative: dai servizi funerari low cost ai divanetti costruiti con materiali di recupero, dal recupero di antichi palazzi storici sotto forma di cinema-ristorante fino alle palestre macrobiotiche. Sono solo alcuni dei progetti che si sfideranno nell'evento finale di Bellacoopia, il concorso per le scuole superiori di Legacoop giunto alla settima edizione. Dieci le classi coinvolte (equamente distribuite tra Forlì e Cesena) per un totale di oltre duecento studenti da sette scuole partecipanti: ITC Serra, Istituto Agrario Garibaldi, IPSIA Comandini, Liceo Calboli, Ruffilli-Melozzo, ITAS Saffi e ITC Matteucci. Saliranno sul palco anche gli under 14 della Scuola secondaria "Ribolle" di Forlì, che hanno realizzato una videoricerca sulla cooperazione di consumo.

L'evento si terrà lunedì 24 maggio a partire dalle 9 al Teatro Verdi di Cesena, dove avrà luogo la presentazione di tutti i progetti e la premiazione dei gruppi vincitori. Il montepremi complessivo è di più di cinquemila euro, con menzioni speciali per i business plan che si distinguono per sostenibilità, attenzione all'ambiente e solidarietà. I primi tre progetti parteciperanno in autunno alla finale regionale, alla fiera Ecomondo di Rimini.

Dallo scorso ottobre ad oggi i ragazzi sono stati seguiti da tutor che li hanno prima formati sui principi fondanti della mutualità per poi accompagnarli nella redazione delle loro idee virtuali di impresa. Una parte importante del percorso formativo si è svolta attraverso le nuove tecnologie, grazie al blog www.bellacoopia.it e alle pagine aperte sui social network Facebook e Netlog.

La giuria, presieduta dalla direttrice di Legacoop Forlì-Cesena, Monica Fantini, sarà composta, tra gli altri, dal Preside della Facoltà di Economia di Forlì, Giulio Ecchia, dal direttore di AICCON, Paolo Venturi, dal presidente di Sapim, Valdes Onofri, e dalla presidente dell'Associazione Virginia Senzani, Enrica Mancini.

Questa edizione del concorso si è svolta con il sostegno di Conscoop, Formula Ambiente, Unipol, CEIF, Idrotermica Coop, Trascoop, Cad, CEAR, CAIEC, Around Sport e Tipografico dei Comuni, e con il contributo della rete regionale Bellacoopia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -