Cesena, al via i lavori sulla E45 per l�allargamento della rampa in direzione A14

Cesena, al via i lavori sulla E45 per l’allargamento della rampa in direzione A14

Cesena, al via i lavori sulla E45 per l�allargamento della rampa in direzione A14

CESENA - Prenderà il via lunedì la seconda fase dei lavori sulla E45, per l'allargamento della rampa dello svincolo "Cesena nord" proveniente dalla rotatoria di "Pievesistina" in direzione A14. Per consentire le lavorazioni resterà chiusa la rampa di accesso all'A14 per i veicoli provenienti dal quartiere Pievesestina. Il traffico sarà quindi deviato sulla viabilità secondaria in direzione Secante con accesso sulla E45 in direzione Nord e con accesso all'autostrada A14 mediante l'uscita "Cesena Nord".

 

Tutte le deviazioni saranno indicate sul posto. Il completamento di questa fase dei lavori è previsto entro sabato 17 aprile.

 

Per limitare i disagi all'utenza è stato quindi rinviato al prossimo 19 aprile l'inizio dei lavori di risanamento della pavimentazione della E45 tra gli svincoli di Case Murate e Cesena Nord, annunciati per oggi, che avrebbero comportato la chiusura della carreggiata in direzione Roma e di conseguenza allungato i percorsi alternativi, data la concomitanza dei due cantieri.

 

L'intervento di ampliamento della rampa dello svincolo "Cesena Nord", avviato lo scorso febbraio fuori carreggiata, è particolarmente importante per la viabilità dell'area, dato il notevole flusso di traffico determinato dall'adiacenza del casello dell'Autostrada A14 e della strada statale 9 "Secante di Cesena". Sono inoltre presenti importanti insediamenti produttivi che determino il transito di numerosi trasporti eccezionali. L'ampliamento della rampa consentirà ai mezzi pesanti di lunghezza superiore a 25 metri di percorrere la curva dello svincolo, evitando i disagi derivanti dalle limitazioni alla circolazione oggi necessarie per consentire il transito di tali mezzi, dato l'allungamento dello spartitraffico sul ramo bidirezionale di svincolo disposto dall'Anas la scorsa estate. Tale intervento si era reso necessario al fine di garantire l'incolumità degli utenti a seguito del notevole incremento del traffico generato dal nuovo Centro Diagnostico della Romagna e delle frequenti e pericolose inversioni di marcia riscontrate da parte di alcuni utenti.

 

L'Anas attiverà di concerto con tutti gli Enti interessati ogni utile iniziativa volta a ridurre al minimo i disagi per l'utenza e raccomanda agli automobilisti prudenza nella guida ricordando che l'informazione sulla viabilità e sul traffico è assicurata attraverso il sito www.stradeanas.it e il numero unico "Pronto ANAS" 841.148.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -