Cesena: al via il festival per bambini "Leggero Elefante"

Cesena: al via il festival per bambini "Leggero Elefante"

CESENA - Prende il via domani, mercoledì 2 settembre la seconda edizione di "Leggero Elefante", il festival per famiglie e bambini promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Cesena e curato dal direttore artistico Claudio Cavalli, già autore del programma per bambini "L'Albero Azzurro", e dal gruppo Clac, con il coinvolgimento di varie associazioni.

 

Tema conduttore di questa edizione è il viaggio: per cinque giorni, fino a domenica 6 settembre, il chiostro e le mura del Centro San Biagio si animeranno di molteplici iniziative: laboratori, attività ludiche, mostre e spettacoli , che porteranno bambini e genitori a vivere l'avventura tanti itinerari diversi,  per metà reali - fatti con le mani, la fisicità del corpo, dei sensi e delle cose - e per metà di fantasia, perché basati sull'intelligenza, l'intuizione e la creatività.

 

Mercoledì 2 settembre si comincia con un viaggio vero, una camminata lunga un giorno - si parte alle 9 e il ritorno è fissato intorno alle 16.30 - attraverso luoghi e situazioni insolite della città di Cesena: si farà tappa, ad esempio, nella sorprendente stanza sospesa nel vuoto del fiume Savio, lasciata da Cosimo Piovasco di Rondò, cioè il celebre "barone rampante" le cui avventure sono state raccontate da Italo Calvino, ma anche in una torre per scoperte archeologiche, in un sito per costruire installazioni di land art e al parco di S. Lucia. Nel corso del viaggio ciascun partecipante avrà materiali per redigere la sua mappa del percorso. All'iniziativa collaborano i gruppi partecipanti al festival.

 

Dalle ore 16 fino alle 19, inoltre, al San Biagio sarà possibile visitare la ‘mostra attiva' "A cavallo del Leggero Elefante": giorno per giorno l'esposizione crescerà grazie ai laboratori in programma e all'intervento di vari artisti. Sarà in funzione  anche l'U.Po.G, cioè l'Ufficio Posta Gratis, per spedire foto, disegni in ogni angolo del mondo e ci sarà anche uno Spazio libreria con proposte di novità e possibilità di acquisto a cura della casa editrice Artebambini e della rivista Dada.

 

Per informazioni e prenotazioni si può telefonare al 348 3176040

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -