CESENA - Al via il Piano di azioni positive del comune

CESENA - Al via il Piano di azioni positive del comune

CESENA - Il Comune di Cesena ha un “Piano di azioni positive” rivolto ai dipendenti comunali per migliorare il livello qualitativo del lavoro e delle professionalità e rimuovere eventuali criticità all’interno dell’ente. Il documento, stabilito in seguito al decreto legge che disciplina le attività delle “consigliere di parità” regolamenta, all’interno delle pubbliche amministrazioni, le azioni positive tendenti ad assicurare la rimozione di ostacoli che impediscano la piena realizzazione di pari opportunità di lavoro e nel lavoro tra uomini e donne. “Il Piano di azioni positive – spiega il sindaco di Cesena Giordano Conti – avrà validità triennale. Il documento ha tre obiettivi principali che mirano a favorire lo sviluppo della cultura di genere fra i dipendenti, una buona promozione dell’equilibrio tra tempi di vita e di lavoro e il riequilibrio di genere all’interno e all’esterno dell’ente”.


Fra le azioni positive da mettere in campo per l’attuazione di tali obiettivi, l’assessorato alle Pari Opportunità ha previsto una più ampia diffusione delle informazioni sui temi di entrambi i sessi. Si propone, inoltre, di valutare eventuali nuove forme di orario per i dipendenti con necessità di assistenza a figli e famigliari o con problemi di pendolarità e anche di elaborare un bilancio sociale di genere con l’obiettivo di favorire il perseguimento di scelte caratterizzate da equità, efficienza, trasparenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’assessorato alle Pari Opportunità ha anche istituito il Cpo (Comitato alle pari opportunità) che oltre alle varie competenze, si fa garante dell’applicazione del Piano di azioni positive. “ Il Cpo del comune di Cesena – precisa l’assessore alle Pari Opportunità Maria Grazia Zittignani – è stato istituito in base all’art.19 del Ccnl ed è costituito da una rappresentanza sindacale, da un pari numero di rappresentanti dell’amministrazione e un presidente. Tale organismo, che conta al suo interno 9 membri, si è già attivato per verificare la possibilità di attuare una serie di azioni positive stabilite sempre in accordo fra amministrazione e sindacati”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -