CESENA - Alcol e Lavoro. La rilevanza sociale ed il rischio lavorativo

CESENA - Alcol e Lavoro. La rilevanza sociale ed il rischio lavorativo

CESENA - Diffondere negli operatori del mondo della sanità romagnola una maggior consapevolezza sui danni causati dall’alcol e al contempo ridurre gli incidenti e gli infortuni sul lavoro dovuti all’assunzione di bevande alcoliche. E’ l’obiettivo del corso di formazione “Alcol e Lavoro, la rilevanza sociale ed il rischio lavorativo”, in programma martedì 13 novembre 2007, dalle ore 8.30 alle 17.30, nella sala convegni Bufalini. Un fenomeno quello dell’abuso di alcol che sta assumendo un’importanza sempre maggiore. Nel territorio dell’Ausl di Cesena si stima che il 20% degli adulti nella fascia di età 18-69 anni abbia abitudini di consumo considerabili “a rischio” (Studio Passi 2005).


Organizzato dall’Unità Operativa Prevenzione e Sicurezza degli ambienti di lavoro e dal Ser.T dell’Azienda USL di Cesena, il corso è rivolto in particolare agli operatori delle Aziende Sanitarie di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini.

I consumatori abituali di alcol, infatti, durante l’attività lavorativa possono incorrere in infortuni, provocare danni a terzi, avere incidenti stradali (infortuni in itinere), peggiorare il proprio stato di salute con frequenti assenze sul lavoro per malattia, alterare i rapporti con i colleghi con inevitabile disagio nell’ambito lavorativo.


Tra gli argomenti al centro dell’incontro, verranno trattati in particolare gli ambiti applicativi della norma di riferimento sull’alcool (legge 125 del 30 marzo 2001), le implicazioni operative per i servizi di prevenzione ed i possibili percorsi condivisibili con la figura del medico competente aziendale. Gli aspetti più inerenti alla sfera sociale che l’uso dell’alcool comporta, saranno illustrati dagli operatori del SERT.


L’iniziativa rientra nel progetto alcol e lavoro che la Regione Emilia Romagna ha avviato in conformità al piano europeo di sensibilizzazione ai rischi connessi all’assunzione di bevande alcoliche.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -