Cesena, all'Ecipar oltre 4.500 lavoratori per corsi di formazione

Cesena, all'Ecipar oltre 4.500 lavoratori per corsi di formazione

Cesena, all'Ecipar oltre 4.500 lavoratori per corsi di formazione

CESENA - Si è svolta martedì a Cesena l'Assemblea dei soci di Ecipar Forlì-Cesena (la società di formazione/aggiornamento professionale della CNA). La sua attività è stata trattata ed esemplificata in un dvd che racconta concretamente il compito di Ecipar nel presidio e nell'innovazione delle politiche formative, durante il 2010. Lo scorso anno Ecipar di Forlì-Cesena ha sviluppato attività mirate per un ammontare di circa 2 milioni e 200mila euro, con oltre 165mila ore di formazione.

 

Coinvolti più di 4.500 lavoratori e circa 100 tutor aziendali. La formazione è stata rivolta anche agli organi dirigenti della CNA, in sede provinciale e locale: parola d'ordine è stata il "fare cultura d'impresa". In questo scenario generale importante è stata l'attività di aggiornamento continuo di tutti i lavoratori. Nel 2010 l'attività del Fondo Sociale Europeo ha coinvolto più di 1.400 lavoratori, per circa 85.000 ore di formazione. Degno di nota anche il servizio Politiche attive, modello dedicato ai lavoratori sospesi dal lavoro per crisi, tematica nuova e articolata alla luce degli ammortizzatori sociali che ha rappresentato circa il 5% del fatturato. Nel complesso dello scenario, Fondartigianato si è confermato strumento adeguato ed efficace per la formazione aziendale, strutturata a seconda delle diverse esigenze.

 

Nel 2010 le attività di Fondartigianato hanno rappresentato il 23% del fatturato, coinvolgendo 50 imprese, più di 550 lavoratori per 20mila ore di formazione. Altrettanto significative le attività svolte per i Tirocini formativi e i supporti alle imprese, particolarmente messe in atto nel cesenate, che hanno coinvolto più di 200 persone per circa 10.000 ore.  Altro caposaldo il servizio Apprendistato che nel 2010 ha coinvolto oltre 540 apprendisti, per quasi 15mila ore di formazione ( e settantamila ore presso le rispettive aziende), e circa 100 tutor aziendali. Di rilievo poi la cosiddetta Formazione normata con corsi mirati in alcune macroaree ben definite: i temi della sicurezza, dei trasporti e attività in collaborazione con la Scuola Edile di Forlimpopoli.

 

Tutte iniziative che hanno permesso alle imprese di conoscere e adempiere gli obblighi delle normative vigenti. Questo segmento ha dato vita a 100 corsi, coinvolgendo oltre 1.850 lavoratori per circa 35.000 ore. Con una formula inedita, il 27 novembre scorso, la CNA di Forlì-Cesena ha presentato l'evento: "Conoscenza e apprendimento nelle Pmi" in collaborazione con Ecipar, che ha visto una grande partecipazione di imprese, operatori della formazione e istituzioni. In tutto questo contesto, CNA ha concretizzato con la ristrutturazione dei locali di Cesena, in via Mulini, la decisione di un nuovo investimento con l'apertura della nuova sede Ecipar Cesena.

 

All'Assemblea erano presenti, oltre al presidente e al responsabile di Ecipar, rispettivamente Roberto Nini e Viviano Gentilini, il presidente di CNA Forlì-Cesena Enzo Cortesi, il direttore generale di CNA Forlì-Cesena Franco Napolitano, oltre al Consiglio di amministrazione e al Collegio sindacale di Ecipar.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -