Cesena: "Allacciali alla vita", la campagna funziona

Cesena: "Allacciali alla vita", la campagna funziona

Cesena: "Allacciali alla vita", la campagna funziona

CESENA - La campagna "Allacciali alla vita", che promuove la sicurezza stradale per la salute dei bambini, con lo scopo di far riflettere i genitori sull'importanza di seggiolini e cinture di sicurezza, sembra funzionare. A seguito del progetto, avviato nel 2005, la percentuale di bambini trasportati correttamente a Cesena e comprensorio è salita dal 60 all'80% negli asili nido, dal 35% al 53% nelle scuole dell'infanzia e dal 43% al 55% (+ 11,5%) complessivamente nel 2008-2009.

 

La cosa più importante per un genitore è la vita del proprio bambino: eppure non sempre i suoi comportamenti sono coerenti con il naturale bisogno di proteggerlo. Continua La campagna "Allacciali alla vita" che vede il dipartimento di Sanità Pubblica e la Pediatria di Comunità dell'Ausl di Cesena impegnati nella promozione della sicurezza stradale e della salute dei bambini, con lo scopo di far riflettere i genitori sull'importanza dei seggiolini e delle cinture di sicurezza per proteggere la vita dei propri figli in auto.

 

Il progetto di sensibilizzazione, avviato nel 2005 nelle scuole dell'infanzia e nei nidi ha come obiettivo principale l'incremento dell'utilizzo dei seggiolini e delle cinture di sicurezza per i bambini da 0 a 6 anni: un bambino "allacciato" al seggiolino in auto, infatti, ha il 90% in meno di probabilità di subire lesioni gravi o mortali in un incidente automobilistico rispetto ad un bambino non adeguatamente trasportato.

 

Dopo le prime fasi di monitoraggio nel 2005, il progetto è entrato nel 2006 nella sua fase sperimentale, proponendo azioni di  formazione rivolte a operatori e genitori e coinvolgendo negli anni scolastici tra il 2006 e il 2009 27 scuole tra nidi e scuole d'infanzia dei comuni di Cesena, Gambettola, Savignano, San Mauro Pascoli, Gatteo e Mercato Saraceno.  Di queste, 7 (4 asili a Cesena e 3 scuole per l'infanzia a Gambettola) negli anni scolastici 2006-2008 e 8 (2 asili e 2 scuole per l'infanzia a Cesena e 4 scuole per l'infanzia a Gatte0) nell'A.S. 2008-2009, sono state monitorate in maniera completa nelle fasi di pre e post intervento educativo. In queste scuole, infatti, sono state fatte delle rilevazioni sull'uso dei seggiolini per auto, durante l'orario di ingresso a scuola (7.30-9.00) per capire le abitudini dei genitori. Tali rilevazioni sono state ripetute dopo gli incontri formativi (ai quali erano presenti un medico pediatra, una psicologa e un'assistente sanitaria dell'Ausl di Cesena e un rappresentante della Polizia Municipale) per capire l'effetto degli incontri sul comportamento dei genitori.

 

Il dato che emerge è molto positivo: a seguito della campagna di sensibilizzazione e dell'intervento educativo la percentuale di bambini  trasportati correttamente è salita negli anni scolastici 2006-2008 negli asili nido dal 60% all'80% (con un aumento quindi del 20% del comportamento corretto) e dal 35% al 53% nelle scuole dell'infanzia (+18%) e nell'A.S. 2008-2009 complessivamente dal 43% al 55% (+ 11,5%).

 

Inserita quest'anno tra gli obiettivi della Regione campagna informativa dell'Ausl di Cesena lancia quindi un messaggio chiaro: quando si porta il proprio figlio in macchina, bisogna assicurarsi che sia ben protetto e "allacciato" al sedile. Un suggerimento utile per i genitori è quello di dare sempre il buon esempio allacciando sempre le cinture e facendole indossare a tutti gli occupanti dell'auto. Assolutamente da evitare l'affidamento del bambino nelle braccia di un adulto: in caso di incidente, infatti, è proprio il corpo dell'adulto che può provocare i danni più gravi. Un altro consiglio prezioso è quello di scegliere il seggiolino insieme al proprio figlio poiché è lui che ci si deve sedere. In tragitti lunghi è bene fare soste frequenti e piccole passeggiate durante le pause del viaggio.

 

Per saperne di più consultare il sito dell'Azienda USL di Cesena: www.ausl-cesena.emr.it, alla pagina Sanità Pubblica.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -