Cesena, ancora buche sull'E45. Il disagio diffuso su Facebook

Cesena, ancora buche sull'E45. Il disagio diffuso su Facebook

Cesena, ancora buche sull'E45. Il disagio diffuso su Facebook

CESENA - La neve e il gelo prima e la pioggia poi hanno trasformato ancora una volta l'E45 in una superstrada a gruviera. Ne sanno qualcosa gli automobilisti, una decina, che ha dovuto fare i conti con problemi meccanici dopo aver incontrato le buche presenti in serie nel centro della carreggiata. Alcune sono profonde e dannose per cerchioni e semiassi. Il tratto è il solito, quello tra San Piero in Bagno e Verghereto, dove sono in corso gli interminabili lavori di modernizzazione.

 

Il disagio è stato segnalato alla Polizia Stradale di Bagno di Romagna. Chi quotidianamente deve percorrere la superstrada, che collega l'Adriatico con il Tirreno, si chiede quando finalmente potrà aver fine questa odissea. Negli ultimi anni si sono moltiplicati sul social network ‘Facebook' i gruppi di utenti che manifestano il loro disagio per le precarie condizioni del manto stradale. Sono oltre un centinaio coloro che hanno aderito al gruppo "Noi costretti a fare la gimcana per evitare le buche sull'E45".

 

Ci sono anche i "Martiri della E45" oppure "Quelli che vorrebbero la E45 Orte-Ravenna senza lavori in corso" o "Quelli che sperano di vedere la fine dei lavori sul Verghereto della E45". Questi solo per citarni alcuni perché digitando su ‘Facebook' "buche E45" viene fuori un elenco di dodici gruppi. Tutti hanno un comune dominatore: la speranza che un giorno l'asfalto sia liscio e che si metta fine quindi la mattanza di cerchioni e semiassi delle auto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -