Cesena, ancora critiche le condizioni del giovane caduto con la gru

Cesena, ancora critiche le condizioni del giovane caduto con la gru

Cesena, ancora critiche le condizioni del giovane caduto con la gru

CESENA - Si trova ancora in prognosi riservata, ricoverato all'ospedale di Cesena, Yuri Orecchino Marra, il giovane di 28 anni che si è ferito gravemente nell'incidente che si è verificato giovedì nel cantiere edile di San Cristoforo di Cesena. Le sue condizioni sono ancora considerate molto gravi e la polizia, che sta cercando di ricostruire l'accaduto, non è riuscito a sentirlo. Nell'incidente è rimasto ucciso il padre Alessandro, 58 anni.

 

I due stavano montando la gru, quando improvvisamente ha ceduto un tirante del braccio maggiore della struttura. I due operai che si trovavano sopra sono precipitati al suolo. La peggio l''ha avuta Alessandro Orecchino Marra, ma ad oltre 24 ore dall'accaduto resta in prognosi riservata il figlio, che stava lavorando con lui e le cui condizioni sono ancora critiche.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -