Cesena, Angeli (Pli): "Crollo annunciato delle mura storiche"

Cesena, Angeli (Pli): "Crollo annunciato delle mura storiche"

Durante la campagna elettorale del 2009, in cui ero candidato capolista di una piccola lista civica, il sottoscritto e l'amico Alessandro Minardi andammo insieme a fare un sopralluogo presso la Rocca di Cesena su quella che sapevamo essere un'emergenza storico-artistica della nostra città. Dal sopralluogo risultò uno stato di estremo degrado di tutta la parte di mura che rappresenta l'ultima vestigia dell'antica Rocca Pre Malatestiana. Questi resti rappresentano un prezioso reperto storico dell'epoca del Sacco dei Bretoni e di Cia Degli Ordelaffi, pietre miliari della storia di Cesena. Allora lanciammo un allarme tramite la Voce di Romagna, denunciando la situazione di grande emergenza, con tanto di fotografie.

 

Oggi vediamo quanto questo allarme fosse giustificato. Nonostante che nell'Ottobre scorso qualche lavoro di consolidamento fosse stato avviato dal comune, purtroppo l'intervento non è stato sufficientemente ampio e tempestivo da evitare un grosso crollo avvenuto in questi giorni. Una porzione infatti di circa 10 metri, per una altezza di 6 metri, è crollato al suolo lasciando una ampia ferita nella cinta muraria. Da cittadini siamo dispiaciuti che le testimonianze storiche della città vadano perdute per sempre, per anni di incuria, ma possiamo essere almeno soddisfatti d'aver contribuito a salvarne una piccola porzione.

Stefano Angeli

Partito Liberale Italiano di Cesena

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -