Cesena: Apofruit cresce del 15% grazie all'ortofrutta biologica

Cesena: Apofruit cresce del 15% grazie all'ortofrutta biologica

Cesena: Apofruit cresce del 15% grazie all'ortofrutta biologica

CESENA - Il Gruppo Apofruit conferma la propria leadership sul mercato dell'ortofrutta biologica in Italia. Canova, la società del Gruppo specializzata nel settore del biologico, alla fine del mese di luglio, con 10.850 tonnellate di ortofrutta biologica commercializzata, registra un incremento del 15% sul pari periodo 2008. Di rilievo anche la crescita del fatturato (+ 6%), benché anche l'azienda, come tutto il settore del bio, abbia risentito di una diminuzione dei prezzi.

 

"Questi risultati sono il frutto di un continuo impegno nel settore che, tra l'altro, si conferma come uno dei più validi strumenti di valorizzazione della produzione ortofrutticola -commenta il Direttore di Canova Ernesto Fornari- Anche l'ultimo investimento realizzato da Apofruit, ossia l'ampliamento dello stabilimento di Longiano, ha permesso di migliorare l'organizzazione della produzione e ottimizzare il servizio. Ed è noto quanto incidano sulle caratteristiche del prodotto biologico la qualità del prodotto e la qualità del servizio".


Ma le performance di Canova, e quindi di Apofruit, sul bio non si fermano al mercato italiano: il 30% del volume complessivo è commercializzato sul mercato estero e interessa tutti i principali paesi europei. Inoltre, a partire da fine mese, saranno immesse sul mercato le zuppe e i minestroni freschi tutti rigorosamente biologici e contrassegnati dal marchio Almaverde Bio, di cui Canova è licenziataria per tutto il settore. Almaverde Bio ha raggiunto una notorietà spontanea fra consumatori italiani che sfiora il 14%.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -