Cesena: assaltò abitazione di due anziani coniugi, arrestato un albanese

Cesena: assaltò abitazione di due anziani coniugi, arrestato un albanese

Cesena: assaltò abitazione di due anziani coniugi, arrestato un albanese

CESENA - Incappucciato e armato di coltello aggredì insieme ad un complice una coppia di anziani coniugi nella loro abitazione di Badia di Montiano. I Carabinieri del nucleo investigativo dei carabinieri di Forlì, insieme ai colleghi di Gambettola, hanno arrestato il 38enne albanese A.D. le sue iniziali. L'extracomunitario è stato colpito da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere che gli è stata notificata nel carcere di Tomezzo (Udine) per altri reati.

 

Il fatto è avvenuto tra le 6.45 e le 7 il 25 agosto del 2008. I banditi, a quanto pare di nazionalità straniera, approfittarono del cancello aperto della casa per fare irruzione. Dopo aver sorpreso e legato il proprietario, un 75enne, hanno concentrato le loro attenzioni sulla moglie che ha iniziato ad urlare. Ma la donna è stata immediatamente zittita. I balordi l'hanno colpita ad una spalla ed alla testa, facendola cadere malamente a terra.

 

Dopodichè, incuranti dello stato di salute dell'anziana, si sono fatti consegnare dall'uomo le chiavi di un furgone e la somma di 100 euro. Quindi sono dileguati a bordo del ‘Fiat Fiorino' della coppia facendo perdere le proprie tracce. I due anziani venne trasportati all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena, con la donna ricoverata in prognosi riservata.

 

Secondo gli inquirenti, il 38enne potrebbe essere protagonista di un'altra rapina avvenuta il 31 luglio 2008, insieme ad altri due complici, quando aggredirono a Casale aggredendo un giovane per rubargli circa 250 euro. I due presunti complici sarebbero altri due albanesi, che attualmente risultano irreperibili.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -