Cesena, "Attenti al portafoglio": il borseggiatore è dietro l'angolo

Cesena, "Attenti al portafoglio": il borseggiatore è dietro l'angolo

Cesena, "Attenti al portafoglio": il borseggiatore è dietro l'angolo

CESENA - Pochi semplici suggerimenti per evitare il rischio di borseggio: la Polizia Municipale mette in atto una campagna d'informazione denominata "Attenti al portafoglio!" per prevenire i furti di borsellini e documenti ed aumentare la sicurezza dei cesenati. L'operazione scatterà nella mattinata di sabato 15 maggio nell'area del mercato ambulante: qui saranno esposte plance informative e ci saranno volontari dell'Auser che distribuiranno volantini contenenti un piccolo vademecum per mettersi al riparo da brutte sorprese.

 

E anche gli operatori del mercato daranno una mano consegnando i volantini ai loro clienti. L'iniziativa, infatti, è stato progettato dalla PM con il coinvolgimento del consorzio "Le Città I mercati", attraverso il presidente Alverio Andreoli e il vicepresidente Gabriele Fantini, e delle associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti, che hanno aderito con molto interesse: del resto anche gli operatori rischiano di essere vittime dei ladri. Locandine saranno esposte anche sui bus del trasporto pubblico.

 

"L'obiettivo - spiegano il Sindaco Paolo Lucchi e l'assessore alle Sicurezze Ivan Piraccini - è di dare una percezione di maggiore sicurezza ai cittadini, ribadendo che la Polizia Municipale è presente ed è pronta ad aiutarli in caso di necessità, anche con consigli utili. Il nostro mercato ambulante è certamente un polo di grande richiamo per Cesena, e vogliamo che continui a essere frequentato con la massima tranquillità. Purtroppo, in qualche caso attira anche i borseggiatori e non è infrequente, il mercoledì e il sabato, la segnalazione di episodi di questo tipo. Gli agenti della PM sono presenti sempre, ma l'area è molto vasta e, specialmente in certe ore, piuttosto affollata. Per questo occorre, senza allarmismi, anche sollecitare l'attenzione dei clienti e soprattutto mettere in guardia da certe distrazioni che favoriscono l'azione dei malintenzionati".

 

Così il materiale informativo predisposto dalla Polizia Municipale segnala che le vittime preferite dei borseggiatori sono in particolare le donne con la borsa: per questo si invita le signore a tenerla possibilmente a tracolla sul davanti, badando che sia ben chiusa. Visto che l'affollamento e la distrazione favoriscono il borseggio, viene raccomandata la massima attenzione nelle vicinanze di banchi molto affollati. Inoltre si suggerisce di separare il denaro dai documenti, evitando di custodire questi ultimi nel portafoglio. Infine un avvertimento: i borseggiatori non hanno tratti caratteristici che li distinguono, anzi sono ‘professionisti' che sanno confondersi nella folla per poter operare indisturbati. Dunque, attenti al portafoglio!

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -