Cesena, "Bancarella nelle scuole": scelti i vincitori

Cesena, "Bancarella nelle scuole": scelti i vincitori

Cesena, "Bancarella nelle scuole": scelti i vincitori

CESENA - Dopo due serate di confronto, i giurati cesenati hanno assegnato ben 20 premi agli studenti vincitori del concorso Il Bancarella nelle scuole, giunto quest'anno alla sua XII edizione, promosso dalla Confesercenti Cesenate in collaborazione con l'Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Cesena, con la partecipazione della Cassa di Risparmio di Cesena e il patrocinio e il contributo della Camera di Commercio. I testi vincitori sono stati scelti tra più di 400 elaborati.

 

L'identità degli studenti che si sono guadagnati il podio resterà segreta fino al momento delle premiazioni ufficiali in programma venerdì 28 maggio, alle ore 10,30 nell'Aula Magna della Facoltà di Psicologia. Padrino d'eccezione della cerimonia di premiazione sarà Vauro Senesi, giornalista e vignettista famoso per le sue incursioni al fianco di Santoro nella trasmissione televisiva Anno Zero.

 

La selezione degli oltre 400 elaborati consegnati dai ragazzi degli Istituti scolastici superiori di Cesena non è stata facile. Tra i sei titoli finalisti del premio letterario nazionale il libro più recensito è stato "S.O.S Amore" di Federica Bosco, seguito a stretto giro dal romanzo vincitore del Premio Pulitzer 2009 "Olive Kitteridge" di Elizabeth Strout, a dimostrazione della grande voglia dei ragazzi di cimentarsi nella difficile arte della "critica" letteraria. I premi (in tutto 20) sono stati assegnati a tutte le scuole: oltre al vincitore assoluto e ai migliori di ogni istituto alcune menzioni speciali andranno alla miglior stroncatura, alla recensione più originale, a chi si è distinto per capacità critica e capacità di sintesi. Il vincitore assoluto riceverà in premio la borsa di studio intitolata a "Marcello Montalti"del valore di 500 euro istituita per il terzo anno consecutivo dalla ditta"Il Digitale"; per la miglior stroncatura in regalo un Mini Pc del valore di circa 400 euro offerta dalla Cooperativa Credit Comm, mentre i 5 finalisti per le migliori recensioni degli altri titoli riceveranno in premio dei Micro Hi-Fi Philips offerti dalla Cassa di Risparmio di Cesena. Inoltre, per le menzioni speciali, buoni acquisto di 80 euro messi in palio dalla Associazione Giornalai Cesenate e regali a sorpresa donati dalla Profumeria Pinalli. Dopo le premiazioni di domani, Cesena ospiterà anche quest'anno l'appuntamento con il "gran galà" del Bancarella: nella serata di venerdì 11 giugno il cortile delle Palme del Centro culturale San Biagio sarà il suggestivo scenario dell'incontro con gli scrittori finalisti del premio che prenderanno parte al dibattito coordinato da Maria Luisa Pieri. Durante la serata dell'11 giugno verrà inoltre conferito a Franco Casadei il premio istituito dalla Confesercenti "Cesena e le sue pagine".

 

I libri finalisti del Premio Bancarella
Mimmo Gangemi, Il giudice meschino (Einaudi)

Elisabeth Strout, Olive Kitteridge (Fazi)

Federica Bosco, S.O.S. amore (Newton Compton)

Vauro Senesi, La scatola dei calzini perduti (Piemme)

Rosa Mogliasso, L'assassino qualcosa lascia (Salani)

Bill James, Confessione (Sellerio)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -