Cesena: botte alla moglie e ai figli, denunciato 48enne

Cesena: botte alla moglie e ai figli, denunciato 48enne

Cesena: botte alla moglie e ai figli, denunciato 48enne

CESENA - Nuovo caso di violenza domestica a Cesena. Un 48enne tunisino è stato denunciato dagli agenti del Commissariato di Polizia con le accuse di maltrattamenti in famiglia e minaccia a mano armata di coltello. L'individuo, sotto l'effetto di alcol e psicofarmaci, era solito picchiare la moglie ed i tre figli. Lunedì notte il litigio è stato più violento del solito, a tal punto che i vicini di casa sono intervenuti in difesa della donna, ospitandola nella loro abitazione.

 

Nell'ultima circostanza il marito ha ridotto in una maschera di sangue il volto della coniuge. Per intimorirla, inoltre, aveva impugnato in mano anche un coltello. I vicini non hanno esitato poi a chiedere l'intervento del ‘113'. Sul posto si è portata una Volante, che ha trovato il 48enne riverso a terra in uno stato confusionale.  Per questo motivo è stato trasportato all'ospedale "Maurizio Bufalini", dove è stato sedato e ricoverato nel reparto di Psichiatria. L'uomo è stato denunciato: dovrà rispondere di maltrattamenti e minaccia a mano armato.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tunisina ha spiegato che normalmente il compagno, sotto l'effetto di psicofarmaci ed alcol, manifestava la sua aggressività nei suoi confronti e dei figli. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, l'ultimo litigio era scoppiato perché la donna era intervenuta in difesa di uno dei figli appena preso a schiaffi dal padre.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -