Cesena, cambio della guardia al vertice della Polizia Municipale

Cesena, cambio della guardia al vertice della Polizia Municipale

Cesena, cambio della guardia al vertice della Polizia Municipale

CESENA - Mercoledì mattina il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi ha ricevuto Ernesto Grippo, che da oggi assume l'incarico di comandante della Polizia Municipale. Al cambio della guardia ha partecipato anche il comandante uscente Carlo Gualtieri (dirigente del settore Servizi demografici e Partecipazione del Comune di cesena), che dall'1 aprile aveva assunto ad interim la reggenza del comando, per agevolare lo svolgimento della selezione del nuovo dirigente e assolvere tutti gli obblighi legati alla carica.

 

Ernesto Grippo ha già ricoperto lo stesso ruolo presso i Comandi di Polizia Municipale di Vasto e di Pescara. Laureato in giurisprudenza, quarantasettenne, abruzzese, ha svolto la professione di avvocato e ha collaborato con diverse testate giornalistiche, quali La Stampa, Messaggero, Avvenire e Osservatore Romano.

 

In occasione del passaggio di consegne, il Sindaco Paolo Lucchi ha dichiarato: "Rivolgo i migliori auguri di buon lavoro a Ernesto Grippo, del quale, durante la selezione svoltasi nelle scorse settimane, ho avuto modo di apprezzare non solo la qualità professionale, ma anche la condivisione degli obiettivi dell'Amministrazione comunale. Sia in termini di controllo del territorio che di prevenzione, l'alto livello di professionalità raggiunto dalla Polizia Municipale si configura come un elemento di grande sicurezza per i cittadini cesenati. Già nelle ultime settimane, Carlo Gualtieri ed io ci siamo tenuti in costante contatto con il dottor Grippo, per confrontarci sull'attività della Polizia Municipale e sulle scelte che la riguardano. Questo metterà il nuovo comandante nelle condizioni di rendere immediatamente operativa la direzione del nostro comando di Polizia. Intendo inoltre ringraziare il dottor Carlo Gualtieri per aver portato avanti l'impegno assunto con grande responsabilità e spirito di collaborazione. In questi cinque mesi ho potuto apprezzarlo sia dal punto di vista umano che professionale e ne ho ricavato l'impressione di un dirigente responsabile, attaccato alla Città e disponibile a svolgere compiti complessi come quello che gli è stato assegnato. Sono certo che anche in futuro potremo contare su di lui".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -