CESENA - Capodanno: concerto d'auguri della Bper con la Filarmonica Ucraina

CESENA - Capodanno: concerto d'auguri della Bper con la Filarmonica Ucraina

CESENA - Dopo i brindisi della notte di San Silvestro ancora un altro momento di festa con il tradizionale concerto degli Auguri della Banca Popolare dell¹Emilia Romagna in programma per il 1 gennaio del nuovo anno al Teatro Bonci di Cesena.
Ritorna, infatti, anche nel 2007 l¹ormai consueto appuntamento con la grande musica organizzato e voluto dalla BPER.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Protagonista del prestigioso evento musicale sarà l¹Orchestra Filarmonica Ucraina, diretta da Liviu Buiuc. Il maestro che ha compiuto i suoi studi presso l¹Accademia di Musica di Bucarest, specializzandosi in seguito con Arvid Jansons e con Franco Ferrara all¹Accademia Chigiana di Siena, dal 2006 nell¹Orchestra Sinfonica di Metz, è direttore ospite principale.
L¹Orchestra Filarmonica Ucraina, fondata negli anni Venti, è stata diretta da eminenti direttori e ha collaborato con grandissimi solisti come K. Ivanov, M. Rostropovic, A. Gavrilov.
Vanta un vasto repertorio, comprendente tutta la tradizione classica, romantica e moderna con una particolare predilezione per le opere di Ciaikowski e tra gli autori ucraini in particolare per Sergey Prokofiev. Ad affiancarla ci sarà la acclamata soprano Cristina Cappellini che, la scorsa estate si è esibita con il tenore José Carreras. Fra i maestri che l¹hanno diretta Bartoletti, Metha, Biondi, Palumbo, De Burgos e Abbado. Sono nel suo repertorio ruoli come Micaela della Carmen, Eleonora de Il Trovatore, Violetta de La Traviata, Nedda di Pagliacci, Margherite di Faust, Desdemona dell¹Otello, Gilda del Rigoletto, Mimì de La Bohème, Lucia di Lammermoor.

Ad aprire il concerto ci saranno le celebri note dei brani d¹Oltralpe che sono entrati a far parte della tradizione dei concerti di inizio anno. Il Walzer e la Polka di Johann Strauss si alterneranno alle arie più famose della lirica italiana. Si partirà con ³ O cieli azzurri² dall¹Aida di Verdi, per passare alla Boheme dove la soprano Cappellini si esibirà nell¹interpretazione della Mimì di Puccini. E ancora la celeberrima ³Vissi d¹arte² dall¹opera Tosca oppure direttamente dalla Madame Butterfly di Puccini l¹aria ³Un bel dì vedremo². Un grande evento musicale che avrà come degna chiusura l¹immancabile marcia di Radetzky di Johann Strauss da accompagnare con il battito di mani.

Il concerto si terrà nella splendida cornice del Teatro Bonci dove sono in programma due spettacoli. L¹ouverture è prevista alle ore 16 e sarà ad invito, mentre il secondo spettacolo si svolgerà alle ore 21 e sarà aperto ai cittadini. I biglietti per la replica serale sono disponibili presso le filiali della Banca Popolare dell¹Emilia Romagna fino ad esaurimento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -