Cesena, Cappelli (Pdl) boccia le 'quattro C' di Lucchi

Cesena, Cappelli (Pdl) boccia le 'quattro C' di Lucchi

Abbiamo appreso dai quotidiani locali che il Sindaco utilizzerà quattro parole chiave per impostare il bilancio 2011 del Comune: coraggio, creatività, coesione e coerenza. Si tratta di dichiarazioni di principio (a cui ci auguriamo facciano seguito scelte concrete) che vorremmo integrare con altre due "c" per noi essenziali: confronto e coinvolgimento.

Più volte infatti abbiamo avuto modo di lamentare la totale chiusura che accompagnò nei mesi scorsi l'approvazione del bilancio 2010 del Comune. In quell'occasione la Giunta presentò un documento blindato: non ci fu la possibilità di ragionare seriamente su alcuni emendamenti presentati dall'opposizione né la possibilità di approfondire al meglio alcune previsioni di entrata o di spesa che avevano suscitato perplessità.

Il bilancio è il principale strumento di programmazione delle attività del Comune, per questo dovrebbe essere redatto coinvolgendo tutti gli attori, a cominciare dalle forze presenti in Consiglio Comunale. Il coinvolgimento di tutti gli attori è indispensabile soprattutto in un momento in cui, a causa della crisi, il settore pubblico è chiamato a ridurre il proprio peso, razionalizzando i costi e destinando le minori risorse disponibili agli interventi realmente prioritari per i cittadini e le imprese.

Per questo come Popolo della Libertà abbiamo chiesto che la discussione generale del bilancio 2011 potesse iniziare fin da subito all'interno dell'apposita commissione consiliare. Se, come sembra dalle prime dichiarazioni del Sindaco, l'Amministrazione comunale intende accogliere questa richiesta, noi non mancheremo di presentare una serie di proposte concrete. Riteniamo infatti che ci siano margini per ridurre la spesa del Comune senza intaccare i servizi essenziali per la popolazione.

Ovviamente questo richiederà di analizzare e ripensare i centri di spesa esistenti, partendo dal presupposto che, oggi così come in futuro, difficilmente il settore pubblico potrà mantenere la stessa presenza in tutti i settori dell'economia e della società.

Riccardo Cappelli
Consigliere comunale Pdl

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -