Cesena, carro funebre lungo la pista ciclabile del 'Sentiero della pace'

Cesena, carro funebre lungo la pista ciclabile del 'Sentiero della pace'

CESENA - Cosa ci fa un carro funebre su una pista ciclabile? E' quanto si sono chiesti i pedoni e i ciclisti che giovedì mattina transitavano lungo il "sentiero della pace", la pista ciclabile che corre a fianco del torrente Cesuola che collega via San Francesco d'Assisi a via Padre Genocchi. Evidentemente quella mattinata l'automezzo ha preferito utilizzare una scorciatoia. "Alle 10.20 stavo per uscire di casa dal cancellino sulla pista ciclabile, ma ho dovuto tirare indietro velocemente mia figlia perché ci siamo trovate davanti al muso del carro funebre", ha raccontato la proprietaria di un'abitazione che si affaccia proprio sul tragitto.

 

Commenta il comitato Lasciateci l'aria per respirare: "Dunque, neppure nei percorsi a loro dedicati, gli utenti della strada più deboli possono sentirsi in totale sicurezza. Inoltre non capita di rado di vedere parcheggiate, nella "piazzetta" di accesso di suddetta pista, anche delle auto. I nostri amministratori si vantano del fatto che Cesena è attraversata da una rete di piste ciclabili lunga 120 chilometri, ma spesso dimenticano di come queste sono mantenute e soprattutto utilizzate.

Chiediamo all'Amministrazione comunale - sperando che il quartiere Cesuola se ne faccia portavoce - di attivarsi al più presto al fine di impedire fisicamente (tramite sbarramento) l'accesso e la sosta delle auto al "sentiero della pace".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -