Cesena, Casa dell’Acqua a getto continuo: 130mila litri erogati in meno di 3 mesi

Cesena, Casa dell’Acqua a getto continuo: 130mila litri erogati in meno di 3 mesi

Cesena, Casa dell’Acqua a getto continuo: 130mila litri erogati in meno di 3 mesi

CESENA - Continua il successo della Casa dell'Acqua. In meno di 3 mesi - dal 21 marzo a oggi - la fontana pubblica di viale IV novembre ha erogato circa 130mila litri di acqua pubblica, con una media di circa 1529 litri al giorno e una spiccata preferenza per l'acqua gasata (il 65% del totale). Molto frequentata fin dalla sua apertura, la Casa dell'Acqua ha visto un'impennata di utenti nell'ultimo mese:, con 60mila litri attinti, andando quasi a raddoppiare la quantità di acqua attinta.

 

"Grazie alla Casa dell'Acqua - sottolineano con soddisfazione il Sindaco Paolo Lucchi e l'Assessore alle Politiche Ambientali Lia Montalti - Cesena ha evitato di consumare circa 86mila bottiglie di plastica, che è già un gran bel risultato. Ma ci pare che il trend possa crescere ulteriormente, complice la calura estiva, ma soprattutto il passaparola, come dimostra già l'attuale utilizzo. Praticamente ad ogni ora del giorno è presente una piccola fila di persone armate di bottiglie e cestelli per il rifornimento, e non si tratta solo di residenti della zona, ma sempre di più anche di persone che arrivano da altri quartieri.

 

Del resto, il gradimento dei cittadini è confermato dalle continue richieste che ci arrivano di installare altre Case dell'Acqua in altre zone della città. Ed è nostra intenzione fare il possibile per muoverci velocemente in questa direzione, con l'obiettivo di collocarne una in ognuno dei 12 quartieri cesenati entro il 2014. A spronarci contribuisce anche la chiara indicazione a favore dell'acqua pubblica espressa dai cesenati in occasione del referendum".

 

La ‘Casa dell'acqua' è stata realizzata grazie all'accordo fra Comune, Hera spa, Romagna Acque e Adriatica Acque e si trova in via IV novembre. Tecnologicamente avanzatissima, è dotata al suo interno di macchinari in grado di erogare acqua liscia a temperatura ambiente, refrigerata e gassata refrigerata. L'impianto è attivo dalle ore 06.00 alle ore 24.00 e rilascia 1 litro d'acqua; tra un'erogazione e l'altra è previsto un tempo di arresto di qualche secondo. L'erogazione dell'acqua gassata refrigerata avviene ad un costo di 5 centesimi di euro a litro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -