Cesena, caso Golinucci. E' tornato il georadar

Cesena, caso Golinucci. E' tornato il georadar

Cesena, caso Golinucci. E' tornato il georadar

CESENA - Sono riprese martedì le ricerche dei resti di Cristina Golinucci, la 21enne di Ronta scomparsa nel nulla il primo settembre del 1992. Gli agenti della Polizia scientifica di Roma con il georadar hanno scandagliato i campi esterni al convento dei Cappuccini dove ci fu l'ultima traccia della ragazza. L'attività si sta concentrando in un terreno di un casa colonica disabitata del ‘600. Saranno ispezionate anche due cisterne dell'acquedotto, nei pressi del convento.

 

Il tutto sotto la supervisione del vice questore aggiunto Silvia Gentilini, che sta lavorando sul caso insieme al pm Alessandro Mancini. Il georadar resterà per tre giorni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -