Cesena, Celletti (Lega Nord): "Polizia urbana, aspettare il nuovo comandante"

Cesena, Celletti (Lega Nord): "Polizia urbana, aspettare il nuovo comandante"

CESENA - "Ci auguriamo che l'Amministrazione aspetti l'imminente arrivo del nuovo Comandante per qualsiasi mutamento si renda necessario nell'organizzazione del corpo della Polizia Municipale". Sono le parole di Antonella Celletti, capogruppo della Lega Nord in Consiglio comunale a Cesena.

 

° non potrebbe essere altrimenti, anche dopo aver letto quanto pubblicato su Il Corriere di Romagna, cronaca di Cesena, rispetto alle preoccupazioni dei sindacati ed ai rumors su certe indicazioni che sarebbero state concertate a Palazzo Albornoz - afferma Celletti -. Qualsiasi decisione assunta con poca trasparenza e condivisione, durante i mesi estivi, in prossimità del cambio di vertice, con il comandante pro tempore in scadenza e senza valutare professionalità e attitudini, ci sembrerebbe una diminutio delle prerogative del nuovo dirigente e, soprattutto, un'indebita ingerenza che lo metterebbe, in qualche modo, sotto tutela".

 

"Crediamo quindi - prosegue Celletti - che spetti al comandante dottor Grippo, dopo che avrà assunto uffcialmente l'incarico, disegnare il nuovo organigramma, con le mansioni di ognuno, e la nuova organizzazione del corpo, sulla base delle esperienze maturate e delle specifiche attitudini di ogni collaboratore"

 

"Un progetto di riorganizzazione, quindi, che deve essere realizzato in tempi brevi, ma che - spiega la capogruppo -, prima di ricevere il nulla osta, dovrà anche essere sottoposto alla competente Commissione consigliare, in modo tale da informare i Gruppi sulle novità intervenute, ma anche in modo tale da aprirsi ai suggerimenti ed alle opinioni dei Commissari".

 

"La Lega Nord crede infatti che il ruolo del Corpo di Polizia municipale sia estremamente delicato ed importante - conclude la consigliera -, in particolare a fronte delle evidenti emergenze in tema di sicurezza che ci sono a Cesena, e che, anche per queste ragioni, ogni decisione assunta debba essere condivisa da tutti coloro che hanno la responsabilità della buona amministrazione della città, sia dal ruolo di maggioranza che di opposizione"

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -