Cesena: cesenati più vicini all'Europa grazie al web

Cesena: cesenati più vicini all'Europa grazie al web

Cesena: cesenati più vicini all'Europa grazie al web

CESENA - Cesena guarda sempre di più all'Europa e lo fa sfruttando le potenzialità del Web. Con lo sviluppo del portale In Europa (https://www.comune.cesena.fc.it/ineuropa), L'Assessorato ai Progetti europei registra i primi risultati concreti in materia di networking. Nato a fine maggio, in concomitanza con l'attivazione del nuovo sito del Comune di Cesena, il potente strumento multimediale si compone di circa 50 pagine, distribuite su 9 sezioni, che organizzano le informazioni sulle opportunità rivolte ai giovani e alle imprese dall'Unione Europea e supportano il servizio svolto dal Punto Europa presso l'Informagiovani.

 

Le due newsletter che supportano il servizio, una dedicata ai giovani e l'altra alle imprese, hanno raggiunto circa 600 iscrizioni complessive: gli utenti della categoria Giovani ricevono ogni mese (in certi casi ogni quindici giorni) le notizie più fresche sulle opportunità internazionali, mentre gli iscritti alla newsletter Imprese sono aggiornati sulle novità del settore con frequenza pressoché bimestrale. Tali servizi mirano a rendere più accessibili i progetti formativi o professionali che l'Europa rivolge alle nuove generazioni e al mondo imprenditoriale, in un'ottica di crescita, sviluppo e innovazione.

 

 "Tramite In Europa sono già state realizzate più di 30 consulenze online e il profilo Facebook dedicato al servizio conta oltre 600 "amicizie"- sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l'Assessore ai Progetti europei Lia Montalti - Questa risposta dimostra la necessità di sviluppare adeguati strumenti d'informazione, che permettano ai cittadini di conoscere le risorse e le possibilità della comunità internazionale alla quale appartengono. Negli ultimi mesi il Comune di Cesena si sta impegnando in un'opera di programmazione strategica, volta a intrecciare gli obiettivi del Piano di mandato con le politiche europee e a inserire la città nella rete dei contatti comunitari, anche attraverso il Servizio regionale di collegamento a Bruxelles. Le sezioni del portale traducono fedelmente questi intenti, descrivendo gli organismi e i principi fondamentali su cui si fondano le politiche dell'Ue; illustrando i programmi europei di finanziamento e i progetti realizzati dall'Amministrazione sulla base degli stessi".

 

Consultando la sezione Giovani, gli utenti possono ottenere notizie costantemente aggiornate su: programmi di studio, opportunità professionali, di volontariato internazionale ed esperienze di soggiorno "alla pari". Tra le diverse proposte presentate sono da ricordare in particolare il progetto Leonardo e lo Sve (Servizio Volontario Europeo). Le pagine dedicate alle imprese, invece, si occupano principalmente di far conoscere all'utenza le modalità di accesso alle sovvenzioni previste dall'Unione Europea per i neo-imprenditori e di dare agli stessi i contatti e i consigli più utili per avviare una nuova attività.

Le due sezioni principali sono affiancate dalle rispettive newsletter, cui è possibile iscriversi direttamente sul sito. Per farlo è sufficiente aggiungere il proprio indirizzo alla mailing list, inviando una mail a ineuropa@comune.cesena.fc.it.

Tutte le news già spedite sono consultabili anche nella sezione Archivio newsletter, interna al portale.

 

Naturalmente, accanto al portale web, c'è l'attività dello sportello del Punto Europa (presso l'Informagiovani) che, dopo la pausa estiva, riaprirà i battenti al pubblico il 24 agosto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -