Cesena, che colpi: Benalouane, Budan, Fatic e Jimenez

Cesena, che colpi: Benalouane, Budan, Fatic e Jimenez

Cesena, che colpi: Benalouane, Budan, Fatic e Jimenez

CESENA - Il pareggio contro la Roma ha dato grande slancio al Cesena. I bianconeri sono stati tra i protagonisti nell'ultimo giorno di calcio mercato. Quattro i colpi messi a segno dagli emissari del presidente Igor Campedelli: Yohan Benalouane, centrale difensivo francese, 23 anni, proveniente dal Sain Etienne; Igor Budan, centravanti di 31 anni; Ivan Fatic, difensore montenegrino 22 anni; e la ciliegina sulla torta, Luis Antonio Jimenez, fantasista cileno di 26 anni.

 

SONDAGGIO: IL TUO PRONOSTICO SUL CESENA

 

Dal Parma è arrivato anche l'attaccante Gabriele Paonessa, classe 1987. Le due società hanno trovato l'accordo della cessione a titolo temporaneo. Preso anche il centrocampista argentino Nicolas Gorobsov, classe 1989: arriva da Torino con la formula del prestito. Ha svestito la maglia del Cavaluccio Giuseppe De Feudis, passato in prestito al Torino. Ceduti anche Alberto Galuppo all'Atletico Roma, Righini al Mezzocorona, Alessandro Saporetti alla Juventus e Fabio Cusaro in prestito al Bellaria. Acquistato dalla Ternana e girato in prestito alla Carrarese il giocatore Cori.

 

Niente da fare per Rozenhal, ex Lazio. Respinto l'ultimo assalto dell'Atalanta per Giaccherini. Mister Massimo Ficcadenti è stato esaudito: la rosa è rinforzata ed in grado di lottare per la salvezza. Nel 4-3-3 potrà inserirsi alla grande Jimenez, arrivato dalla Ternana con la formula del prestito oneroso (un milione di euro) con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro. In attacco si attendono i goal di Budan, che potrà tornare in campo a novembre dopo l'intervento di pulizia al ginocchio.

 

Per questa ragione il Palermo pagherà i primi due mesi del suo ingaggio. L'attaccante è in serie A da 10 anni, nella quale ha vestito le maglie di diverse società. Il muro difensivo Von Bergen-Nagatomo-Benalouane-Fatic garantirà copertura ad Antonioli.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di benni
    benni

    Un Cesena Internazionale .. ma quante lingue parlano nello spogliatoio ? Ci vorrebbe un corso di dialetto romagnolo... speriamo che in campo si capiscano... A parte questo complimenti alla società che nelle ultime ore di mercato si è mossa molto attivamente e peccato per gli affari sfumati (Rozenhal ed altro..).. comunque vedremo sul campo la qualità dei nuovi giocatori Mi dispiace molto per la partenza del Conte , spirito indomito e capitano delle 2 promozioni . Grazie Beppe, sei un grande giocatore ed una brava persona farai sicuramente bene ovunque andrai !!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -