Cesena: "Cinema e disabilità" si chiude con Peter Sellers

Cesena: "Cinema e disabilità" si chiude con Peter Sellers

CESENA - Si conclude lunedì 1 febbraio l'edizione 2010 di "Cinema e disabilità", la rassegna cinematografica dedicata al tema della diversità, promossa dall'assessorato alla Pubblica Istruzione e dal Centro di documentazione educativa (Cde) - Gruppo Integrazione in collaborazione con il Centro Cinema.

 

Il terzo ed ultimo appuntamento punterà l'obiettivo su tematiche come la comunicazione fra individui e il rapporto fra essere ed apparire, con la proiezione del classico del cinema "Oltre il giardino" di Hal Ashby, presentato da Claudio Cavalli.

Chance, un trovatello raccolto e cresciuto da un ricco signore, non è mai uscito dal cancello di casa sua ed ha conosciuto la realtà solamente attraverso quello che ha visto grazie ai numerosi televisori che il suo protettore gli ha regalato. Sarà solo quando il suo benefattore morirà che Chance sarà chiamato ad oltrepassare quel cancello che non ha mai superato, per avviarsi verso un percorso in cui lo attendono "incontri ed esperienze oltre le apparenze".

 

La proiezione si terrà al cinema San Biagio, alle 20.30, con ingresso gratuito.

La rassegna è inoltre riconosciuta come attività di formazione dall'Ufficio Scolastico Provinciale di Forlì-Cesena e ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Per informazioni si può contattare il Centro Documentazione Educativa, Tel. 0547-631686 E-mail: cde@comune.cesena.fc.it.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -