Cesena: cinemanimamente 2009, rinviata la proiezione di "Mar Nero"

Cesena: cinemanimamente 2009, rinviata la proiezione di "Mar Nero"

CESENA - Cambiano alcune date della rassegna cinematografica "Cinemanimamente" in corso al Centro Cinema San Biagio di Cesena. La proiezione del film "Mar Nero" di Federico Bondi, prevista inizialmente per lunedì 9 febbraio alle 21, è stata posticipata a lunedì 2 marzo alla stessa ora.

 

La rassegna Cinemanimamente si fermerà quindi per lunedì 9 febbraio e riprenderà lunedì 16 febbraio seguendo il nuovo calendario, riportato di seguito, al quale sono state apportate alcune piccole modifiche per garantire la presenza al San Biagio degli attori e dei registi delle pellicole che saranno presentate:

Lunedì 16 febbraio: "Nelle tue mani" di Peter Del Monte.

Lunedì 23 febbraio: "Un attimo sospesi" di Peter Marcias.

Lunedì 2 marzo: "Mar Nero" di Federico Bondi.

Lunedì 9 marzo: "Riprendimi" di Anna Negri.

Lunedì 16 marzo: "Si può fare" di Giulio Manfredonia.

 

La rassegna Cinemanimamente, che è giunta alla sesta edizione ed è organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Cesena, in collaborazione con l'Aquilone di Iqbal, il Ser.t dell'Ausl di Cesena, la Facoltà di Psicologia di Cesena e l'Associazione Universitaria Analysis, si propone di coinvolgere e di sensibilizzare la città sui temi della condizione e sociale, attraverso la presentazione di film e incontri con gli autori e con esperti.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tema scelto per l'edizione 2009 è la ricerca della felicità, che viene vista da punti di osservazione e angolature differenti. A confrontarsi con registi e interpreti sono di volta in volta docenti della Facoltà di Psicologia di Cesena (come Rabih Chattat, Docente di Psicologia dell'invecchiamento), professionisti dell'ASL di Cesena (fra essi, Michele Sanza, direttore Ser.T, Gianluca Farfaneti, psicologo del Ser.T., Andrea Mellela, psichiatra, Roberto Bosio, direttore del Centro Salute Mentale), rappresentanti delle istituzioni (come l'assessore alla Cultura Daniele Gualdi), esperti di cinema (come Antonio Maraldi, del Centro Cinema Città di Cesena). Lo scambio di idee che ne scaturisce offre l'occasione ideale per creare momenti interattivi con il pubblico, approfondire le tematiche affrontate e per favorire momenti di confronto e di riflessione in modo alternativo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -